la torre1
   
Bruno Bertini
   
tomassi
   

benedettivalentini


I tempi di difficoltà ordinarie o crisi importanti dimostrano la qualità dei governanti e dei politici nell’affrontarli.


Le emergenze eccezionali dimostrano la qualità superiore. La qualità si dimostra nell’intuire, realizzare e comunicare. Sì, tante altre cose: saper progettare, coinvolgere, dirigere, sintetizzare, reprimere, incoraggiare……ma tutte sono funzionali alle tre principali.

barbering


Barberini: "Una sanità pubblica deve affrontare nell’immediato le emergenze drammatiche del momento, ma nel medio-lungo periodo non puo’ desertificare un territorio privandolo dell’Ospedale, del Pronto Soccorso e dei relativi servizi."


Ho letto i recenti interventi di Marco Bianchi e di Elio Andreucci nei quali, con ottimi argomenti, si chiede la riapertura del Pronto Soccorso di Todi. Come noto, abbiamo messo a disposizione l’ospedale di Pantalla per l’emergenza covid19, con la contestuale chiusura di tutte le altre strutture e attività.

LAVOCEDITODIPer motivi tecnici non sarà momentaneamente possibile inserire commenti agli articoli pubblicati sul sito. Sarà comunque possibile commentare i vari articoli sulla nostra pagina facebook "la voce di todi" o nel gruppo facebook "gli amici della voce di todi".

Ricordiamo comunque che chi volesse inviarci interventi da pubblicare, foto o quant'altro può contattarci a "Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo."

RingraziandoVi per la collaborazione, porgiamo cordiali saluti.

pierdomenicom


Rimangono 150 giorni alla data prevista per l'attivazione e ci sono da istallare oltre 25000 microchip sui contenitori presso gli utenti.


Considerando che per lavoro mi sto occupando di attivazione servizio porta a porta in un Comune di 55.000 abitanti ove è prevista anche la predisposizione della tariffa puntuale mi è tornato alla mente che anche a Todi sarebbe previsto tale percorso, per cui mi sono andato a riprendere un articolo che annunciava tutto questo.

gentiliaNel diritto pubblico il concetto giuridico di "sovranità", con riferimento allo Stato, è caratterizzato da due aspetti, uno interno consistente nel supremo potere di comando in un determinato territorio e uno esterno consistente nell'indipendenza  dello Stato rispetto agli altri Stati. Teorico di tale processo è stato il filosofo britannico Thomas Hobbes  nella sua celebre opera "Il Leviatano" con il passaggio da un iniziale "stato di natura"  fatto di individui isolati pronti a distruggersi reciprocamente ("Bellum omnium contra omnes" e" Homo homini lupus") ad un insieme di atti contrattuali con cui i singoli individui trasferiscono la loro forza ad una "persona comune"  che è lo Stato.

SEZIONE A – “Polvere di Stelle”: immagini digitali o digitalizzate a colori o in bianco/nero aventi ad oggetto lo spettacolo pirotecnico di sabato 8 settembre 2018.

gentilia


Alfonso Gentili, già Segretario Generale del Comune di Todi, traccia la storia degli Enti di assistenza tuderti auspicando un cambiamento dell'attuale programmazione strategica per tornare a dare adeguate risposte  ai crescenti e nuovi bisogni,  nel rispetto delle finalità originarie.


La Congregazione di carità di Todi (1861-1937), ente di natura pubblica con organi nominati dal Comune, venne istituita con decreto del 20 ottobre 1860, n. 100, del Regio Commissario generale straordinario per le province dell'Umbria (da annettere al Regno d'Italia) Gioacchino Napoleone Pepoli, per amministrare, oltre tutti i beni destinati genericamente a pro dei poveri, anche le molte Opere pie allora esistenti sul territorio comunale e che venivano così concentrate nella Congregazione pur mantenendo la propria personalità giuridica e i patrimoni distinti.

FUMOFORNACEdi Elio Andreucci.

“Dal 12 Settembre i pullman grandi con capienza superiore a 30 posti, non entreranno più nel centro storico. Un altro piccolo ma decisivo passo in avanti, verso la Todi che sogniamo, più bella, più pulita e più sana, con una evidente e decisiva riduzione dell'inquinamento, atmosferico ed acustico”.

Questo è il testo del comunicato emanato dal Comune di Todi. Iniziativa, attesa da tempo, che contribuirà in parte a conservare e semplificare la città. Ma Todi non è fatta solo di centro storico, anche se importante, c’è tutto il resto del territorio, Frazioni e Quartieri dell’immediata periferia, dove la situazione purtroppo non appare altrettanto “bella, pulita e sana”, né libera dall’inquinamento atmosferico e acustico.

   
© ALLROUNDER