Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

EJAMATERLOCANDINADomenica 25 marzo, alle ore 21, presso il Duomo di Todi, nell'ambito della rassegna “Primavera  Musicale di Todi” patrocinata dal Comune e organizzata dal direttore artistico Andrea Cortesi, il  Coro Madre Speranza di Collevalenza ed il Coro Polifonico di Todi daranno vita ad una serata  musicale incentrata sulla Passione di Cristo.

Il concerto si aprirà con l'esecuzione de “Le tre ore di agonia di N.S. Gesù Cristo”, conosciuto anche come “La Desolata” per solo, coro ed orchestra d'archi: una collana di mottetti i cui testi sono liberamente tratti dalla letteratura religiosa e dalle Sacre Scritture, opera del maestro tuderte di adozione Cesare Manganelli (1859-1941). Seguirà poi la lettura del conosciutissimo ed amatissimo testo jacoponico del “Pianto della Madonna” interpretato dall'attrice Simonetta Bologna

Concluderà la serata lo “Stabat Mater” di J.G. Rheimberger (1839-1901) per coro ed orchestra.


La serata è il risultato della volontà dei direttori dei 2 cori protagonisti - i Maestri Sergio Lupattelli e Marco Venturi - di proporre alla città di Todi un repertorio corale che non si ha l'occasione di  ascoltare spesso e che è fortemente legato a Todi e in particolare alla figura di Jacopone da Todi,  autore anche del testo dello Stabat Mater. La serata vedrà la partecipazione della soprano Cristina Paolucci. Maestro concertatore e Direttore della serata sarà Marco Venturi.
Il concerto sarà replicato mercoledì 28 marzo alle ore 21 presso il Santuario dell'Amore  Misericordioso di Collevalenza.

   
© ALLROUNDER