Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

CRISICUREZZAComunicato stampa Vespa e Moto Club Todi.

Oggi si è concluso per l’anno 2017/2018 il Progetto #ascuolainsicurezzasudueruote, ideato dal Vespa e Moto Club di Todi che ha visto coinvolti il Comune di Todi, la Croce Rossa di Todi ed i Carabinieri della Stazione di Todi, Monte Castello Vibio e Collazzone.

Ma soprattutto i plessi scolastici delle Scuole Media di Todi,  Collazzone e Fratta Todina. Un particolare ringraziamento al Preside Prof. Giovanni Pace dell’Istituto Comprensivo Cocchi-Aosta che, quando i due Presidente Perri Gianluca e Nullo Piero gli hanno sottoposto il Progetto, lo ha sposato in pieno.

I volontari del Vespa Club e del Moto Club insieme a quelli della Croce Rossa di Todi si sono recati in più occasioni presso i Plessi scolastici illustrando agli alunni le problematiche legate ad una cattivo utilizzo del motociclo, al non utilizzo del casco al momento della guida con possibili conseguenze traumatiche a seguito di cadute, come anche il rispetto della segnaletica stradale e cosa ancora più importante la non assunzione di alcool al momento della guida.

Un grazie al Maresciallo Antonio Armellino Comandate la Stazione dei Carabinieri di Todi, al Luogotenente Saioni Comandante della Stazione di Monte Castello Vibio, al Maresciallo Barbato della Stazione dei Carabinieri di Collazzone che con professionalità e semplicità hanno fatto capire ai ragazzi quanto sia importante il rispetto del Codice Stradale. Un Progetto semplice quello di #ascuolainsicurezzasudueruote, che ha visto alunni attenti interessati ed  ha dimostrato quanto sia importante il coinvolgimento dalla scuola per fare dei cittadini migliori.

   
© ALLROUNDER