Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

educareildomaniSi è svolta stamattina a Perugia, presso Hotel La Rosetta, la conferenza stampa per il lancio del convegno nazionale di Articolo 26 "Educare per il Domani - Famiglia Scuola e Società Insieme per il futuro delle nuove generazioni" alla presenza degli assessori di Todi Claudio Ranchicchio - Assessore Cultura e Turismo - e Alessia Marta - Assessore Politiche Sociali e Familiari. Presente anche Chiara Iannarelli, Vicepresidente dell’associazione “Articolo 26” Italia, organizzatrice del convegno che si svolgerà a Todi il 15-16 settembre prossimi presso la sede del Consiglio Comunale di Todi.


Rilanciato l'ambizioso obiettivo del meeting di ricollocare al centro del dibattito culturale e politico il ruolo educativo della famiglia e della scuola, come punti di partenza per lo sviluppo della società di fronte alle nuove sfide educative, poiché un paese davvero civile e democratico non può non mantenere in primo piano l'impegno per l'educazione e la scuola.
Una sfida urgente e appassionante soprattutto di fronte ai numerosi casi di cronaca che ci dipingono una gioventù a rischio e scuola e famiglia sempre più in crisi nel proprio ruolo educativo e per di più in collisione tra loro.
Molte le questioni al centro dell'evento: dalle nuove dipendenze - dai social alla pornografia - al miglioramento del sistema scolastico italiano in relazione alla partecipazione dei genitori, al pluralismo formativo e al diritto alla libertà di scelta educativa e scolastica, diritti nella cui attuazione l'Italia è oggi tra gli stati più arretrati al mondo.

Alla tavola rotonda moderata dalla giornalista del Corriere della Sera Valentina Santarpia, sono invitati i maggiori esperti sul tema - tra cui Anna Monia Alfieri - e i rappresentanti del mondo delle istituzioni e della politica.
L'evento, che gode del patrocinio del Comune di Todi e dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Umbria, vedrà la partecipazione di importanti educatori, scrittori e filosofi tra cui Franco Nembrini, Francesco Botturi, Giacomo Samek Lodovici e Mario Salisci.

   
© ALLROUNDER