Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

aismbarabba


L' AISM per la prima volta a Todi dopo la sottoscrizione della Carta dei diritti con l'Amministrazione tuderte.


Sabato 17 novembre presso il Barabba Club Restaurant, dopo le introduzioni a cura di Annita Rondoni, consigliere nazionale AISM, Gianluca Pedicini, presidente della sezione provinciale Aism Perugia, e di Veronica Isidori, consigliere provinciale sezione Aism Perugia, si è parlato di aggiornamenti sulla sclerosi multipla e sulle terapie:

sono intervenuti il prof Massimiliano Di Filippo, della struttura complessa di Neurologia dell’Ospedale di Perugia, e per gli aspetti psicologici relativi alla malattia la psicologa Valentina Schiarelli.

“È stato il primo evento informativo sulla sclerosi multipla organizzato nel territorio di Todi e quindi per questo siamo soddisfatti anche per la sua riuscita” ha commentato Pedicini per poi aggiungere: “Tutto nasce da un progetto che la sezione di Perugia ha attuato da tempo per essere presente in maniera capillare su tutto il territorio provinciale cercando di arrivare a tutte le persone colpite dalla malattia e non solo”.

La consigliera nazionale Aism Rondoni ha poi ricordato che “sono stati trattati tutti gli aspetti della sclerosi anche quelli psicologici e si è parlato anche della carta dei diritti che anche il Comune di Todi ha sottoscritto: carta che rappresenta diritti che sono stati configurati anche nella convenzione Onu, ovvero diritti alla salute, alla ricerca, partecipazione e inclusione, diritto alla vita”.

di Danilo Nardoni.

   
© ALLROUNDER