Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

capodannoditodi


L'associazione ringrazia quanti li hanno sostenuti ed augura un grande in bocca al lupo ai giovani tuderti che da quest'anno  subentreranno nell'organizzazione dell'evento.


La nostra avventura che iniziò con l'Evento di Capodanno del 2012, aveva l’intento di portare più gente possibile nei ristoranti nella notte dell’ultimo dell’anno nella nostra amata Città: così iniziammo impegnandoci nel Palazzo del Vignola, poi con la Sala delle Pietre e di seguito con il Nido dell’Aquila ed infine, l’anno scorso, con il Teatro Comunale.

Con dedizione e fatica in tutti questi anni siamo riusciti sempre a raggiungere i nostri obiettivi: di riempire il Centro Storico e ridare vita e vigore, ravvivare almeno per una sera, sfruttando gli Eventi programmati, le locations più belle della Piazza.

Il tutto sempre rispettando queste straordinarie sedi ed obbedendo a quello stile che ci siamo sempre dati, cioè di fare tutto senza contributi comunali ma usufruendo soltanto della collaborazione dei commercianti.

Pertanto, nel ringraziare tutti quelli che ci hanno sostenuto, aiutato e valorizzato, e nell'amore che ci ha sempre contraddistinto per la nostra Città, non possiamo che cogliere, infine, l’occasione per fare un grande in bocca al lupo a chi, quest’anno, al posto nostro, organizzerà il Capodanno a Todi.

Comunicato stampa 641 Contaminazione di Idee.

Commenti   

#1 luca 2018-11-26 14:00
Grazie a voi e auguri per la vostra attività.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER