Elio Andreucci
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

presepefratta


Alle 18.00 il gran finale con la rappresentazione della natività, lo spettacolo pirotecnico ed il Coro di Fratta Todina.


Nel giorno dell'Epifania, a partire dalle ore 15 il piccolo borgo di Fratta Todina si trasforma nel suggestivo Presepe Vivente “Aspettando i Re Magi” riuscendo a coniugare solidarietà e integrazione. L’evento regala ai visitatori un’atmosfera esclusiva. Le vie del borgo prendono vita con scene di antichi mestieri e di vita quotidiana.

 

Numerosi i figuranti di tutte le età e, nei vestiti di locandieri e bottegai e anche della Sacra Famiglia, trovano posto i ragazzi con disabilità del Centro Speranza, insieme agli operatori e alle suore. All'interno di Palazzo Altieri, cuore del piccolo borgo frattigiano, i bambini con disabilità raccontano il Mistero di un Dio che si fa bambino e viene in mezzo al Suo popolo per portare Salvezza e Misericordia.

Alle ore 18 il gran finale con la rappresentazione della natività, l’adorazione dei Re Magi e il grandioso spettacolo pirotecnico musicale offerto dalla Gianvittorio Pirotecnica di Ponte San Giovanni, accompagnato dalla Corale di Fratta Todina. L’ingresso è gratuito.

L’evento, è organizzato dalla Pro Loco di Fratta Todina in collaborazione con il Centro Speranza e con il patrocinio del Comune di Fratta Todina.

Comunicato Ufficio stampa Centro Speranza.

   
© ALLROUNDER