Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

BLACK DREAM


Serata molto affollata per la prima "tuderte" dei Black Dream.


Un concerto importante è stato quello realizzato dai BLACK DREAM presso L’Olandese Volante di Rita Bigaroni; il gruppo che annovera musicisti da tutta l’Umbria, ha eseguito la seguente scaletta: Halleluja,Intro fear of the dark, ouverture 1928, one last time, Drum solo, carrie, knockin on heaven’s door, Through her eyes, tnt , sweet home Alabama, smoke on the water, road house blues, Tush, Pocecco solo, wish youwhere here, solitary shell, easter, beneath the surface, The spirit carries carries on.

La serata è stata molto affollata, il gruppo ora continuerà ad esibirsi, prossimo evento a Marsciano il mese prossimo e a primavera inoltrata tornerà quasi certamente per una nuova data tuderte. Un lavoro che ha le sue origini lontane negli Apollo Liceo dove c’erano il meglio della Todi musicale giovane, che oggi ha un ricambio importante basato su musicisti con esperienza come Pocecco, Pompili, Moretti, Giovanni Scapicchi, giovani rampanti come Rosati, Moretti”no”, Riganelli, Antonelli, Luna o nulla, Gelosia, Fuso e nuovi dell’ultima ora come Simoni.
Andiamo avanti oltre ogni ostacolo per mostrare i nostri progressi, confrontandoci con i vari step per diventare grandi e poter assecondare i nostri obiettivi.”

di Giulio Castrica

   
© ALLROUNDER