Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

FESTACONSOLAZIONE2019


La festa si articolerà nella settimana dal 5 all’ 8 settembre 2019


Come da tradizione secolare, anche quest’anno, ETAB si appresta a celebrare, presso il Tempio della Consolazione, la festa della Natività della Vergine (dal 5 all'8 settembre 2019), ricorrenza tra le più sentite dalla comunità tuderte e caratterizzata da un intenso programma religioso e culturale nonché dall’atteso spettacolo pirotecnico.

L’edizione 2019 si prospetta ricca e interessante grazie alla sensibilità ed alla collaborazione di cittadini, enti, associazioni, artisti e musicisti, oltre che dell’importante patrocinio e della collaborazione della Regione Umbria, del Comune di Todi, della Diocesi di Orvieto Todi, dell’Accademia di San Luca, del Pontificio Istituto di Musica Sacra, di “Suoni dal Legno” e dell’Associazione Cittadini Protagonisti.

Tra le novità di maggior rilievo, si segnala la quarta edizione del “Festival di Musica Sacra di Todi“, realizzato in collaborazione e con il patrocinio del Pontificio Istituto di Musica Sacra di Roma, Conservatorio vaticano e prestigioso centro di studio e diffusione della Musica Sacra nel mondo. La Direzione artistica del festival è affidata al Maestro Mons. Vincenzo De Gregorio Direttore del PIMS e al Maestro Prof. Emiliano Leonardi ( “Suoni dal Legno”) già attivo a Todi per le precedenti edizioni del Festival di Musica Sacra, alcune edizioni del Todi Festival e per i recenti successi con la dodicesima edizione dell’Estate Tudertina-Suoni dal Legno dal 25 luglio al 7 agosto.

Novità assoluta dell'edizione 2019 è il calendario del festival di Musica Sacra, per la prima volta in formato “diffuso” con numerosi eventi, da settembre a dicembre, presso il Tempio ma anche un attesissimo concerto al teatro comunale di Todi del più grande pianista vivente, il maestro russo Grigorij Lipmanovič Sokolov. Nel mese di novembre si esibirà il Coro del Conservatorio Vaticano con oltre 100 elementi. Sono altresì previsti vari concorsi abbinati ai festeggiamenti tra cui il concorso fotografico “polvere di stelle” giunto alla VII edizione e che, ogni anno, ci regala apprezzabili e tangibili testimonianze della festa tuderte per eccellenza.

Ci piace anche in questa occasione ricordare le belle e significative parole di Mons. Vincenzo De Gregorio, custode del Tesoro di San Gennaro, Preside del Conservatorio pontificio ed esperto della CEI per la musica Sacra: “Tutti coloro che si accostano alla storia dell'Arte occidentale e dell'Architettura, devono imbattersi nell'episodio straordinario che si realizza a Todi. Il fatto straordinario è che la comunità tuderte del tempo, di molto numericamente inferiore a Firenze o Roma, si impegna per un'operazione stupenda che ci lascia ancora attoniti per la sontuosità e le bellezza delle soluzioni adottate che emergono nello splendido panorama delle nostre colline umbre inserendosi quasi con spontaneità nell'insieme di colli e di boschi. Le iniziative dell'Ente Tuderte di Assistenza e di Beneficenza anche questo anno s’inseriscono in questa Storia”.

La festa si articolerà nella settimana dal 5 all’8 settembre 2019, con appuntamenti in grado di prolungare, nel piacevole clima settembrino, la vita culturale, sociale e turistica della città.

Il concerto inaugurale si terrà venerdì 6 settembre alle ore 21 nel suggestivo scenario del Tempio della Consolazione e vedrà protagonista, Laura Toppetti (Soprano) con Laude Mariane ed il Maestro Prof. Luigi Ciuffa, Direttore del Conservatorio Francesco Morlacchi di Perugia presso cui è docente di composizione e direzione corale, che si esibirà con un concerto d’organo.
In occasione del concerto inaugurale saranno presentati gli eventi in programma per la festa della Consolazione, ma anche le attività che sono in programma per il seguito con il Festival di Musica Sacra e il Progetto Leonardo.

Sabato 7 settembre 2019, ore 18,15 nell’ambito dei tradizionali festeggiamenti dell’8 settembre, con la conferenza “Gli organismi cupolati a pianta centrale del Rinascimento” si terrà il primo di una serie di eventi, che inaugurano la collaborazione dell’Ente ETAB-La Consolazione con la prestigiosa Accademia di San Luca e la Tower Gallery di Diego Costantini.
Introduce il Segretario Generale dell’Accademia Prof. Francesco Meschini; interverranno esperti in campo internazionale di organismi cupolati quali il Prof. Paolo Belardi Direttore dell’Accademia della Belle Arti di Perugia, il Prof. Federico Bellini (Università di Camerino), i noti storici dell’Arte Prof. Claudio Strinati e Prof.ssa Paola Zampa.
Le riprese video del seminario-evento saranno diffuse sui media e trasmesse alle scuole per finalità didattiche in coerenza con una delle finalità di ETAB legata alla formazione dei giovani.
Com’è stato già detto la collaborazione con la prestigiosa accademia è finalizzata al progetto di realizzare un nuovo prestigioso volume sul Tempio della Consolazione.

Domenica 8 settembre 2019 sono previste attività di animazione in favore dei più giovani. Il Programma “Aspettando i Fuochi” è stato realizzato in collaborazione con l’Associazione Culturale “Cittadini Protagonisti Onlus”.

Dalle ore 15 è previsto un mercatino di prodotti filatelici con Annullo filatelico particolarmente dedicato al Tempio della Consolazione, ma anche alle emissioni filateliche riguardanti Leonardo Da Vinci in occasione della ricorrenza dei 500 anni dalla sua morte.
Saranno emessi, in tiratura speciale e limitata, non più di 200 esemplari di cartoline (in due diversi esemplari raffiguranti le foto vincitrici dell’edizione 2018 di “Polvere di Stelle Sulla Consolazione” di Roberto Baglioni e Stefano Mencacci).

Dalle ore 16, sul prato della Consolazione, il gruppo di animazione “Be Happy Show” curerà l’animazione per bambini con giochi di gruppo, bolle di sapone giganti e truccabimbi.

Dalle ore 19 alle ore 20 si esibirà la Band emergente “Conse” il cui nome prende ispirazione proprio dall’affetto che lega due giovani tuderti al monumento simbolo di Todi.

Dalle ore 22,30 alle ore 2,00 sarà la volta del DJ SET: i migliori DJ umbri che si alterneranno alla Consolle per una serata, restando in tema di fuochi, “scintillante”.

Il concorso fotografico “Polvere di stelle sul Tempio della Consolazione”, giunto alla settima edizione, è stato riconfermato nel programma; il regolamento è visionabile sul sito web di ETAB e prelevabile presso l’ufficio informazioni turistiche del Comune di Todi.

Particolarmente interessante anche il programma religioso, con una processione che dalla Chiesa del Crocifisso proseguirà fino al Tempio della Consolazione nella serata del 7 (ore 21), oltre, naturalmente, alla solenne concelebrazione, presieduta da S.E. Mons. Benedetto Tuzia Vescovo di Orvieto–Todi, prevista come di consueto per l’8 settembre alle ore 18. Ogni giorno dal 5 al 7 settembre (dalle ore 17,30) è in programma il triduo che prevede il rosario e di seguito la Santa Messa.

Il giorno 8 settembre, come da tradizione decennale, non mancherà, sin dalla mattina, la tradizionale e ricca pesca di beneficenza organizzata dall’attivissimo Gruppo Volontario Vincenziano di Todi.

A chiusura della giornata dell’8 settembre, nel rispetto di una tradizione ultrasecolare, il grandioso spettacolo pirotecnico realizzato dalla storica società Gianvittorio, fondata a fine ‘800, con un’esperienza centenaria nel settore pirotecnico a livello internazionale. La passione e l’esperienza che si tramanda di generazione in generazione, la contraddistingue da sempre per tecnica, precisione e strumentazione all’avanguardia.

La foto del manifesto è di Stefano Mencacci (vincitore della sezione A “fuochi” del concorso fotografico “Polvere di Stelle sulla Consolazione”).
Tutti gli eventi sono a ingresso gratuito.

Com'è noto, ETAB investe al massimo delle proprie disponibilità per la promozione della Città, senza per questo nulla togliere alle iniziative di solidarietà, in coerenza con il proprio Statuto, verso le persone più disagiate, attività che secondo la dovuta riservatezza non possono essere in tanti casi oggetto di comunicati e proclami.

Si ribadisce infine l’impegno da parte dell’Amministrazione di ETAB a migliorare ogni anno le attività che saranno realizzate.

Sono in corso di attivazione le campagne di partecipazione e per chi vuole, di raccolta fondi, al fine di poter dare un contributo di qualsiasi tipo, alla manifestazione a Todi per eccellenza, nella convinzione che la valorizzazione del patrimonio artistico sia un sicuro investimento per lo sviluppo della nostra città e un generoso e lungimirante segno di appartenenza alla nostra illustre comunità cittadina.

Siamo convinti anche che il ricco programma sopra presentato, articolato su più giorni e diversi mesi dell’anno, realizzato grazie alla collaborazione di tante realtà cittadine e non, renderà ancora più interessante la permanenza a Todi di turisti e pellegrini, e contribuirà ad accogliere al meglio i cari tuderti lontani che ogni anno tornano nella “Città che amano” per la Festa della Consolazione.

di Claudia Orsini - Presidente Etab - La Consolazione.

   
© ALLROUNDER