Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   
   

TALARICOdi Maria Vittoria Grotteschi.

Col fascino dei suoi 'Amori regalati' sarà ospite della città di Todi Olimpio Talarico che venerdì 1 dicembre presenterà il suo romanzo, alle 17.30 nella Sala Giunta del Comune tuderte. Un momento per tutti gli amanti della lettura e per chi non rinuncia all'emozione dell'incontro con l'autore. Un'occasione per soffermarsi sul fascino e sul valore delle realtà locali con le loro dimensioni umane e la loro ricchezza di risorse contenute nella storia, nella cultura e nelle tradizioni.

Come Todi, gioiello incastonato nei colli umbri, così Caccuri, splendida e suggestiva gemma della Sila calabrese, da cui prende le mosse la narrazione di Talarico. Realtà che nacondono fra i loro più intimi e fecondi segreti la capacità di guardare al mondo con la passione che sgorga dal legame con la propria terra.

Ad accogliere l'autore con qualche rapida pennellata su Todi e su Caccuri, il professor Manfredo Retti e la maestra Nunzia De Rose, poi sarà Olimpio Talarico che, in 'tour' per la promozione del suo libro, proporrà alcuni spunti per la lettura di un'opera che sta avendo un bel successo.

 Nato a Crotone e vissuto a Caccuri, il romanziere vi è rimasto fino al 1994, quando si è trasferito a Bergamo dove attualmente vive e insegna materie letterarie. Già finalista del 'Premio Tropea' col suo primo romanzo 'Il due di bastoni e del 'Premio Kriterion' con 'L'assenza che volevo', sua seconda opera. Dopo la pubblicazione di 'Racconti fra Nord e Sud' ha conquistato la giuria del prestigioso 'Premio Carven' che l'ha riconosciuto vincitore.

   
© ALLROUNDER