Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

delfabbrodi Alessio Todini.

Si è svolta presso il Bar Caffetteria Biganti un evento artistico culturale all’insegna della buona pittura e della poesia. Vernissage a cura dell’artista Roberto del Fabbro (segue biografia), ospite d’eccezione l’ attore comico del bagaglino Mario Zamma che ci ha deliziato con alcune delle sue poesie inedite apprezzatissime dal numeroso pubblico presente e che saranno pubblicate prossimamente in un libro.

Tra gli illustri ospiti: il famoso pittore tuderte Graziano Marini, il fotografo romano Massimiliano Ruta, il prestigiatore Andrea Paris, il professore e scrittore Manfredo Retti il quale ha avuto un piacevole dialogo con l’artista del Fabbro, Paola Berlenghini famosa a Todi per la promozione di talenti musicali e il direttore dell’archivio storico di Todi Filippo Orsini e signora e tantissima altra bella gente. Tra gli ospiti anche il famoso organizzatore di eventi e PR Angelo Ciccio Nizzo tuderte d’ok.

BILIARDOTre ragazzi organizzatori (Edoardo, Luca e Nicolò ), la storica sala biliardi del Circolo Ricreativo Parrocchiale di Ponterio di Todi, tanto entusiasmo e partecipazione: sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato il Torneo di Biliardo a coppie, organizzato nei giorni 16,17 e 18 Gennaio u.s..
Il Torneo ha visto la partecipazione di 16 coppie formate da giocatori tuderti, tra cui anche una rappresentante del sesso femminile, che si sono sfidate nella specialità “Pool “. Nei tre giorni di gara ci sono state diverse sorprese. Dalla delusione per i favoriti Boschi-Serrani, che, usciti addirittura al primo turno, sono stati poi anche sconfitti nel girone di recupero dalla coppia Sordini-Seghetti, si è passati alla grande prova della giovanissima coppia Santi- Menestò, che, dopo aver battuto con un secco 2 a 0 addirittura gli esperti Caporali-Schiavoni, hanno primeggiato nella finale per il terzo e quarto sulla coppia Pantella-Camilli.

chihavint100milionidi Simone Mazzi.

Venerdì 26 Gennaio 2018 alle ore 21,00, la compagnia teatrale “Il Canto del Gallo”, in collaborazione con l’Associazione “Rione Ponte”, sarà di scena al Teatro Concordia di Marsciano con la commedia di Pietro Melari: “Chi ha vinto 100 milioni alla lotteria di Capodanno?”, con la regia di Maria Giovanna degli Esposti che ha già riscosso lo scorso anno un ampio successo proprio in questo teatro.
Anche questa volta l’iniziativa ha come scopo la beneficenza con il ricavato che sarà devoluto per la riqualificazione del Parco Ponte.
La storia narra le vicende di un vecchio ubriacone che dispensa gli ultimi biglietti della lotteria tenendosene uno per se che risulterà quello vincente. Nell’attesa della scoperta del vincitore, si scatenano una serie di equivoci, sogni e gag esilaranti, come è nello stile di Pietro Melari.
Nella serata sarà anche riproposto il monologo: “Gustino al concerto”, un tempo cavallo di battaglia di Giuseppe Capociuchi, uno degli elementi più brillanti della compagnia di Doglio troppo presto scomparso.

HERREROComunicato stampa Ass. Todi per l'Arte.

Gli appassionati di arte contemporanea potranno visitare fino al 9 febbraio la mostra M’è verde il naufragare in questo mare di Abel Herrero, artista cubano residente in Italia dal 1994, promossa dall’Associazione Todi per l’Arte e dal Comune di Todi - Assessorato alla Cultura, allestita nella storica Sala delle Pietre.

Green motion è un’opera unica, realizzata appositamente per questo spazio e accompagnata da un testo di Andrea Cortellessa. Con questa serie di recente produzione Herrero continua la sua ricerca artistica sul paesaggio iniziata una decina di anni fa.

ilventosullebracciaOggi, sabato 13 Gennaio alle ore 17.00, presso la Sala Affrescata del Museo si terrà la presentazione del libro "Il vento sulle braccia" di Claudio Palmulli, un ragazzo disabile che si sta battendo in tutta Italia,  per l'abbattimento delle barriere architettoniche. Interverranno Stefano Zuccarini, Antonino Ruggiano, Alessia Marta ed Andrea Nulli. 

"Quando si discerne di disabilità spesso ci si trova dinanzi a situazioni di triste ineluttabilità o dinanzi ai numerosi casi di malasanità o di scarsa assistenza sociale, comunque ci si trova dinanzi ad accadimenti particolarmente dolorosi che non lasciano troppo spazio alla speranza ed alla serenità. Per fortuna, non sempre è così.

wineshowdi Vincenzo Carducci - Ufficio stampa Wine Show.

Dalla Rupe al Colle, lo spettacolo nel bicchiere continua. Si terrà a Todi il 9 e 10 giugno la terza edizione di Wine Show, l’evento enogastronomico dedicato a esperti e appassionati di vino che mette in mostra cantine e produttori provenienti da tutta Italia.

Tante le novità in programma per l’edizione 2018 che saranno rese note nelle prossime settimane ma la più significativa è sicuramente la scelta della sede della manifestazione. Dopo le prime due fortunate edizioni realizzate a Orvieto, Wine Show trasloca nella città di Jacopone, nel cuore dell’Umbria più vera. Ad ospitare la mostra mercato e le degustazioni saranno la Sala delle Pietre di Palazzo del Popolo, la Sala del consiglio comunale del Palazzo del Capitano, e i prestigiosi spazi di Palazzo del Vignola.

bithaniComunicato stampa Associazione culturale Matavitatau.

Il prossimo 13 gennaio alle ore 16:30 a Todi è in programma un evento di estremo rilievo, aperto a tutta la cittadinanza, dal titolo “Le forze che muovono la storia sono le stesse che muovono il cuore dell’uomo” che vedrà la partecipazione del dott. Ahmad Farhad Bitani, educatore e fondatore del Global Afghan Forum. Tale appuntamento è in programma nell’ambito della mostra Migranti. La sfida dell’incontro, organizzata dalla Caritas della Diocesi Orvieto - Todi insieme all’Associazione Culturale Matavitatau, visitabile fino al 14 gennaio prossimo.Il dott. Bithani sarà protagonista, nella stessa mattinata del 13 gennaio, di un incontro con i ragazzi delle scuole superiori in un appuntamento a loro riservato alle ore 09,30 presso l’Aula Magna del Liceo Jacopone da Todi al quale seguirà, nel pomeriggio, l’appuntamento pubblico presso la chiesa della Nunziatina, sede della mostra.

liceonottenazionaleComunicato stampa Liceo "Jacopone da Todi"

Il Liceo “Jacopone da Todi” è lieto di annunciare la propria partecipazione alla “Notte Nazionale del Liceo Classico”, che si svolgerà venerdì 12 gennaio 2018, dalle ore 18.00 alle ore 24.00, con il titolo “Classicamente in gioco!”, e sarà aperta all’intera cittadinanza, invitata a partecipare ad un nuovo e affascinante evento culturale del Liceo.

La “Notte Nazionale del Liceo Classico”, nata da un’idea del Prof. Rocco Schembra (docente di greco e latino del Liceo “Gulli e Pennisi” di Acireale), è giunta ormai alla quarta edizione, e quest’anno arriverà a coinvolgere complessivamente 407 Licei classici di tutta Italia, che il 12 gennaio 2018, in contemporanea, apriranno le loro porte a chiunque - studenti di qualsiasi scuola, genitori, cittadini - voglia partecipare alle diverse attività proposte.

   
© ALLROUNDER