Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

rappteatraledi Simone Mazzi.

Buona la prima! Il debutto della compagnia teatrale"Il canto del gallo" Martedì 23 Maggio ha riempito il Teatro Concordia di Marsciano in occasione della serata di beneficenza a favore della Confraternita di Misericordia di Marsciano. Lo spettacolo originariamente messo in scena 25 anni fa a Doglio è stato più volte interrotto dagli applausi e dalle risate. La trama scritta dal professor Pietro Melari è stata ben interpretata e gli attori tra cui si sono evidenziati Massimo Baccaille e Nicola Zema per le loro doti comiche, hanno saputo dare colore e vivacità al testo molto scorrevole di Melari.

levitamostraComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

Sarà inaugurata giovedì 1 giugno alle ore 18.30 negli spazi trecenteschi della Sala delle Pietre di Todi la mostra del pittore Ugo Levita “Bramante, l’Aquila con la Tovaglia e altri miti”. L’esposizione, realizzata dall’Amministrazione comunale e dalla Pro Todi, e con il patrocinio della Regione Umbria, vede per la prima volta una personale del pittore partenopeo, tuderte d’adozione.

TEATROCOMUNALEComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

Domenica 28 maggio, con il concerto “C’è musica in città”, in programma alle ore 17.30 al Teatro Comunale, si apre un mese ricco di appuntamenti della Scuola Comunale di Musica di Todi.

Il concerto al Teatro prevede la partecipazione degli allievi e dei docenti della Scuola con un programma che va dal Barocco ai nostri giorni. Il Direttore, Stefano Giardino, con l’occasione ringrazia i docenti: batteria (Mattia Mattoni), canto lirico (Mariangela Campoccia) canto moderno (Laura Toppetti), chitarra (Gianmario Troiani) flauto (Fulvia Cianini), pianoforte (Francesco Andreucci, Stefano Giardino, Simona Margutti e Francesco Piantoni) propedeutica (Corinna Ruppert), sassofono e laboratorio d’improvvisazione jazz (Federico Codini), tromba e solfeggio (Fabrizio Calistroni), violino (Corinna Ruppert) e violoncello (Luca Ricci). Debutterà, in questa splendida cornice, il gruppo di musica d’insieme curato da Simona Margutti e Corinna Ruppert.

todifioritalogoComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Si chiude domenica 21 maggio, la X edizione di Todi Fiorita, mostra-mercato del florovivaismo specializzato in corso di svolgimento negli spazi più suggestivi del centro storico di Todi.

Da segnalare, nel programma di domenica, “Storie di Cibi”, una degustazione di alcuni “esemplari” del patrimonio agroalimentare tuderte strappati all’oblio: il fagiolo di Camerata, il fagiolo di Collelungo e il vino ottenute da uve Grero. Si tratta di tre prodotti autoctoni, da poco riscoperti, ancora oggetto di ricerche e tuttavia sorprendenti per l’originalità dei caratteri organolettici, gastronomici e sensoriali. Appuntamento alle 12.00 presso la “Società dell’Orto” (Via Termoli, 5). Prenotazione obbligatoria al 346 3602109.

todifioritalogoComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Si aprirà con la pittura e la scultura la decima edizione di “Todi Fiorita”, la tradizionale mostra-mercato di primavera dedicata al florovivaismo specializzato, in programma dal 19 al 21 maggio nelle piazze del centro storico di Todi.
Tre le “vernici” previste nel pomeriggio (ore 16.00) di venerdì 19 maggio, contestuali all’ingresso di autorità e visitatori tra gli stand di Piazza del Popolo.

Al Caffè del Teatro Comunale Andrea Granchi, pittore, scultore e professore all’Accademia delle Belle Arti di Firenze, presenta “Partiture di Viaggio: libri d’artisti di forma variabile” (fino a domenica 21 maggio). Le opere esposte sono “volumi” disposti su leggii che assumono forme variabili: se chiusi hanno una forma di tipo oggettuale; se aperti, diventano apparati scenici in miniatura con quinte mobili o paesaggi che appaiono imprevedibilmente.

massamartanaComunicato Ufficio stampa Povincia Perugia.

Prende il via sabato prossimo la seconda edizione di “Massa Martana, il borgo delle favole, le favole del borgo”, dedicata quest'anno ad uno dei testi che più fanno sognare grandi e piccini, Cenerentola, nella versione di Perrault.
L'inaugurazione della manifestazione – che si concluderà l'11 giugno, si terrà sabato 20 maggio, a partire dalla 17,00 presso la Chiesa Nova. Dopo l'arrivo di Cenerentola, nella sua carrozza fatata, sarà inaugurata la mostra del maestro Antonio Nocera, che esporrà una scultura, un grande quadro e una serie di disegni ispirati alla storia di Cenerentola.

spiritodefeliceComunicato stampa Amici della Fondazione Spirito - De Felice.

In Italia, a partire dalla grande crisi finanziaria del 2007-2008, tutte le autorità hanno costantemente dichiarato che il settore bancario è solido e non necessita di interventi di sostegno da parte dello Stato, interventi del resto ora non più possibili in ossequio alla legislazione europea.
Nello stesso periodo, le banche italiane si sono avvitate in una spirale di perdite su crediti concessi con scarsa professionalità, aggravate anche dalla velocità imposta dalla BCE nella liquidazione dei Non performing loans; mentre il paese non si mostra tuttora in grado di uscire dalle conseguenze di una gravissima recessione economica.

fagiolocollelungoComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Si potrebbero chiamare “anacronismi agricoli” o, più correttamente, “vegetali risorgenti”: dapprima delittuosamente condannati all’estinzione mediante il veleno dell’oblio, poi miracolosamente ritrovati in spazi segregati e marginali, dove il rullo dell’agroindustria s’era dimenticato di passare. Si tratta di varietà inattuali, rare ma viventi, e che tuttavia sarebbero ben liete d’essere diffuse, e di partecipare a un rinnovamento della “tavolozza del gusto” umbro sempre più a rischio banalizzazione.
Stiamo parlando del fagiolo di Camerata, del fagiolo dall’occhietto di Collelungo e del vino da uve Grero. Tre prodotti della terra tuderte offerti in degustazione domenica 21 maggio, alle ore 12.00, in occasione di “Todi Fiorita” (prenotazione obbligatoria 346 3602109)

   
© ALLROUNDER