la torre1
   
Bruno Bertini
   
tomassi
   

fagiolocollelungoComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Si potrebbero chiamare “anacronismi agricoli” o, più correttamente, “vegetali risorgenti”: dapprima delittuosamente condannati all’estinzione mediante il veleno dell’oblio, poi miracolosamente ritrovati in spazi segregati e marginali, dove il rullo dell’agroindustria s’era dimenticato di passare. Si tratta di varietà inattuali, rare ma viventi, e che tuttavia sarebbero ben liete d’essere diffuse, e di partecipare a un rinnovamento della “tavolozza del gusto” umbro sempre più a rischio banalizzazione.
Stiamo parlando del fagiolo di Camerata, del fagiolo dall’occhietto di Collelungo e del vino da uve Grero. Tre prodotti della terra tuderte offerti in degustazione domenica 21 maggio, alle ore 12.00, in occasione di “Todi Fiorita” (prenotazione obbligatoria 346 3602109)

MAGGIODEILIBRIComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

L'edizione 2017 è incentrata sulla lettura come strumento di benessere: leggere è divertente, piacevole e salutare, è un balsamo per la mente fatto di pagine e immaginazione. I libri permettono di ampliare le proprie potenzialità e di migliorarsi a ogni età, nei contesti più diversi: la lettura costituisce un’attività di educazione permanente, è un presidio contro l’analfabetismo di ritorno, permette un invecchiamento attivo, favorisce il benessere psicofisico.

Per trattare questo argomento, giovedì 18 maggio, alle ore 17 alla Sala Conferenze della Biblioteca comunale, sarà presentato il libro di Maria Daniela Girfatti “Finché un giorno". Come cambiare la vita a quarant’anni e stare da favola” (Edizioni Efesto, 2016), con il quale l’autrice racconta la sua decisione di aprire una libreria per bambini, “un luogo dove i bimbi potessero andare e stare. Un posto bello dove poter trovare libri e giochi”. A moderare l'incontro la scrittrice Anna Cherubini.

millemigliaComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

C'è anche Todi tra le città italiane in cui è previsto il passaggio dell'edizione 2017 della “Mille Miglia”, la celebre rievocazione storica di auto d'epoca, definita la “corsa più bella del mondo” da Enzo Ferrari, che da giovedì 18 a domenica 21 maggio attraverserà 200 comuni e sette regioni italiane nel tradizionale percorso Brescia-Roma-Brescia.

Il passaggio nel territorio tuderte è in programma per venerdì 19 maggio: dopo pranzo è previsto il transito per Gubbio, Valfabbrica, Pianello, Perugia, Deruta (lungo la E45), Todi, Acquasparta, San Gemini e Terni.

todifioritalogoComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Da venerdì 19 a domenica 21 maggio torna “Todi Fiorita”, affermata mostra-mercato del florovivaismo specializzato, organizzata dall’Associazione Verdetodi con il contributo e il sostegno del Comune di Todi. La manifestazione, giunta alla X edizione, dà spazio a cinquanta espositori: vivaisti e floricoltori, custodi di rare sementi, arredatori di esterni e giardinieri, artigiani “secondo natura”, piccoli produttori di eccellenze agroalimentari e di cosmetici naturali. Sede dell’evento, il centro storico di Todi: Piazza del Popolo, i Portici e i Voltoni dei Palazzi Comunali, Piazza Garibaldi, la Scalinata di San Fortunato e i Giardini Oberdan. Un “restyling” colorato, opera di bravissimi giardinieri, cambierà abito ad alcuni di questi luoghi con il solo ausilio di fiori, aiole e pietre, così da enfatizzare la potenza espressiva di alcuni caratteristici angoli della città antica.

todifioritaComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Fiori, artigianato al naturale, mostre d’arte, musica ed eventi culturali. Ma anche abiti di giovanissime stiliste, happening di pittura, prodotti agroalimentari di eccellenza e le suggestioni dei designer dei giardini

Questo, in sintesi, il programma dell’edizione numero dieci di “Todi Fiorita”, la tradizionale kermesse di primavera dedicata al florovivaismo specializzato organizzata dall’Associazione Verdetodi con il contributo e il sostegno del Comune di Todi.

Per tre giorni, da venerdì 19 a domenica 21, da mattina a sera, il centro storico di Todi si trasformerà in un “giardino delle delizie” da percorrere e assaporare con lentezza, scegliendo risolutamente il salvifico ozio del passeggiare e del contemplare, abrogando fretta, ansia e frenesie . Una scelta, quella slow, che non tradirà le aspettative di chi, nella bellissima città di Jacopone, è in cerca di oneste e pure meraviglie: della natura e dell’arte, della vista e della gola, del sapere e del piacere.

statigeneralienergiaComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

La due giorni degli “Stati Generali dell’Energia” ospitati a Todi sabato 6 e domenica 7 maggio apre prospettive di medio-lungo periodo e di notevole importanza per la città sul tema della sostenibilità, uno degli aspetti che domineranno la scena delle scelte nei prossimi anni. Nuovi investimenti e sperimentazioni potranno riguardare direttamente Todi, con la sua qualità di vita ed il suo futuro.

L’evento, voluto dall’Amministrazione comunale, con il supporto di GSE, la società che promuove e sostiene le fonti rinnovabili e l’efficienza energetica in Italia, ha visto la partecipazione ed il coinvolgimento di istituzioni, imprese, scuole, professionisti ed operatori di settore impegnati in incontri e tavoli di lavoro tematici dedicati alla sostenibilità come opportunità di sviluppo e volano di crescita del territorio.

coppaperuginaComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".

Sabato 6 maggio fa tappa a Todi la 29ma edizione della Coppa della Perugina, la prestigiosa rievocazione storica di auto d’epoca che il 5, 6 e 7 maggio tornerà ad attraversare città d'arte e antichi borghi dell’Umbria per un weekend tra cultura, divertimento ed itinerari enogastronomici.

Come di consueto la Coppa della Perugina, organizzata dal C.A.M.E.P. (Club Auto e Moto d’Epoca Perugino) con il supporto di “Perugina”, prevede un tour attraverso alcune tra le città umbre più caratteristiche, tra cui Todi, Montefalco e Perugia.

L’arrivo a Todi è previsto intorno alle 10.30: dopo una sosta in centro storico tra Piazza del Popolo e Piazza Garibaldi con gli equipaggi vestiti in abiti d’epoca, i partecipanti saranno accompagnati nelle visite guidate nei luoghi simbolo della città. Dopo un aperitivo di benvenuto seguirà la vera e propria competizione con le prove di abilità per i piloti ed a seguire un pranzo conviviale nell’ex Convento di Cappuccini “San Pietro Sopra le Acque” e una degustazione di Prime Uve Maschio e Cioccolata Perugina.

nottebiancaliceodi Sergio Guarente - Dirigente Scolastico Liceo Jacopone.

Dopo il grande successo degli scorsi anni scolastici, il Liceo “Jacopone da Todi” è lieto di annunciare la riproposta delle “Notti Bianche del Liceo”, con la “Notte Bianca” che si svolgerà Venerdì 12 maggio 2017, con il titolo “Il senso della Vita”, e sarà aperta all’intera cittadinanza, invitata a partecipare ad una nuova, magica Notte, dedicata alla bellezza e all’arricchimento spirituale.

Pertanto, il prossimo 12 maggio, presso la magnifica sede del Liceo “Jacopone da Todi” in Largo Martino I, a partire dalle ore 21.00, la “Notte Bianca del Liceo” sarà dedicata ad una “indagine” vibrante e fascinosa sul “senso della Vita” nelle sue inebrianti risonanze e sfaccettature, attraverso una serata culturale appassionata e avvincente, che prevede numerosi e scintillanti eventi,

   
© ALLROUNDER