Bruno Bertini
   
Corso Sub
   

turismoterritoriosviluppoComunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".
Una giornata per fare il punto sulla situazione del turismo e per illustrare iniziative e strategie per far ripartire l'Umbria tra nuove risorse e nuovi progetti. Sono i temi al centro del convegno “Turismo, territorio, sviluppo” che si terrà a Todi sabato 25 febbraio a partire dalle ore 9.30 nella Sala del Consiglio comunale. All'incontro pubblico, organizzato dall'Amministrazione comunale e coordinato dalla giornalista del Corriere dell'Umbria Anna Lia Sabelli Fioretti,interverranno il Sindaco di Todi Carlo Rossini, la Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini, il Presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni, l’Assessore al Turismo del Comune di Montefalco e Coordinatrice della Commissione Turismo di ANCI Umbria Daniela Settimi, il Sindaco di Marsciano e Presidente del G.A.L. Media Valle del Tevere Alfio Todini ed Eugenio Guarducci, imprenditore ed Assessore al Turismo del Comune di Assisi.

BERNARDINIFABIOLA
Comunicato stampa "Comune di Todi Comunicazione".
Mercoledì 22 febbraio 2017, alle ore 16.30 nella Sala Affrescata del Museo Pinacoteca di Todi, secondo incontro del ciclo di conferenze “Museo Vivo”, dedicato quest’anno all’approfondimento di temi storici e artistici legati alla mostra “Mirabilia Tudertina”. Fabiola Bernardini (foto), direttrice della Biblioteca comunale “L. Leoni”, parlerà de “La formazione della Biblioteca del Convento di San Fortunato: appropriazioni indebite, lasciti testamentari e donazioni”.
Un viaggio nel tempo alla scoperta di quali codici costituirono il primo nucleo della Biblioteca che si formò con i monaci Vallombrosani e crebbe con lasciti testamentari e donazioni di importanti cardinali Francescani come Bentivenga de’ Bentivenga e Matteo d’Acquasparta. Una biblioteca che nel 1300 aveva già un registro dei prestiti che presupponeva l’esistenza di una biblioteca circolante, una sala studio e una sala per la copiatura di quei testi che frati e studiosi di passaggio portavano con sé.

   
© ALLROUNDER