Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

zefirovolantinodi Oliviero Bocchini.

“Legge ex novo o profonda modifica di quella vigente per una caccia etica e per l’ambiente? ” è il tema della tavola rotonda organizzata a Todi dal Club della Palomba per sabato 10 febbraio alle 15,30 presso la sala della Giunta Comunale.
L’argomento dopo i risultati di un sondaggio che ha evidenziato un profondo malcontento tra i cacciatori su come viene attualmente gestito e rappresentato il mondo venatorio e sulla urgente necessità di rivedere la legge vigente (L. 157/92), perché dopo 25 anni ritenuta largamente superata e non più rispondente alla nuove realtà faunistiche, venatorie ed ambientali.

GIORNATARICORDO2018Comunicato stampa Amministrazione Comunale.

Come già avvenuto per la Giornata della Memoria, anche per la Giornata del Ricordo, Il Comune di Todi ha organizzato degli Eventi con l'interazione con gli Istituti Scolastici e la presenza di relatori di alto profilo culturale.
Tale Commemorazione avrà il suo momento principale nella giornata del 7 Febbraio, prevista per facilitare la partecipazione delle Scuole, che, in parte, per il giorno 10 sarebbero rimaste chiuse.
La Giornata si aprirà con una Conferenza - Dibattito al quale parteciperanno il Sindaco di Todi, Avv. Antonino Ruggiano, l'Assessore alla Cultura Claudio Ranchicchio, il Prof. Franco Papetti dell'Associazione Nazionale Venezia Giulia e Dalmazia, il Prof. Giovanni Stelli della Società degli Studi Fiumani di Roma, il Preside della Scuola Media Cocchi-Aosta Prof. Giovanni Pace, ed il Prof. Pinna, figlio di esuli istriano-dalmati.
Al termine della Conferenza avverrà la Premiazione e relativa consegna delle Borse di Studio agli studenti delle Classi Quinte delle Scuole Superiori di Todi che hanno partecipato al Concorso indetto dall'Amministrazione Comunale per la Giornata del Ricordo.

ACLIUSComunicato stampa US Acli.

Sabato prossimo, 3 febbraio, Collevalenza vivrà l’ennesima edizione della “Festa de l’Animella”. Evento carnevalesco sulla groppa, sulla storia del suino nel contesto dell’economia familiare della civiltà contadina del secolo appena trascorso Erano tempi in cui si viveva con poco o meglio con quel che si produceva in armonia con la natura. Le privazioni, il duro lavoro, non precludevano mai lo spazio al buon umore, senso umoristico delle cose e sapiente allegria. Gli uomini e donne dei campi potremmo ben dire che avessero un elevato, quanto consapevole, “ senso della speranza”. La bontà e senso civico di questa gente non fu capita, o meglio, qualcuno pensò che fossero più utili in fabbrica piuttosto che in campagna e il perdurare di condizioni di sottosviluppo facilitarono lo spopolamento delle nostre terre e con esso anche la perdita di belle tradizioni, momenti gioiosi, irripetibili nelle città e nei paesi. I risultati stagionali dei prodotti della terra e allevamenti degli animali domestici segnavano anche i riti religiosi, civili e ricreativi.

1guerramondialeconferenzaComunicato stampa Comune di Todi.

Il Comune di Todi, in occasione dei 100 anni dalla firma dell’Armistizio di Villa Giusti, intende promuovere una serie di eventi di alto profilo culturale al fine di approfondire gli importanti aspetti che hanno contribuito alla costruzione della nostra identità italiana. Un processo lungo e complesso che però trovò nella vittoria del primo conflitto mondiale un momento fondante e decisivo. 

Il calendario di incontri mira a delineare in tutte le sue sfaccettature questo significativo tema con l'ambizione di leggere la realtà socio politico economica attuale italiana ed europea proprio alla luce degli avvenimenti di 100 anni fa, dando una continuità alla storia italiana. L’intento è far si che la città di Todi, nell'arco di tempo che andrà da febbraio a novembre, possa diventare un laboratorio culturale di stimolo ad una serie di riflessioni, soprattutto a vantaggio dei giovani che con il loro entusiasmo animano le nostre scuole per dare loro quella consapevolezza e quella responsabilità di italiani, di giovani eredi di chi alla loro stessa età, cento anni fa, sacrificò la propria vita per un’Italia ancora da costruire.

suppersreadygenesisdi Danilo Nardoni - Ufficio stampa.

Gli organizzatori del Genesis Day Winter comunicano che la band Supper’s Ready, precedentemente annunciata, a causa di un incidente occorso al loro chitarrista, è purtroppo impossibilitata a partecipare all’evento del 3 febbraio 2018 a Todi.

Nell’augurare a Cristiano Giongo una pronta guarigione, l’organizzazione CONFERMA che la serata si farà e vedrà come protagoniste la “Dusk-E Band” e “I Mad Men Moon”, che si esibiranno in una formazione costruita ad hoc per l’occasione, creando un happening unico nel suo genere.

suppersreadygenesisdi Danilo Nardoni - Ufficio stampa.

Dopo gli eventi di Bevagna, Assisi, Foligno e Nocera Umbra degli anni scorsi, continua la vocazione genesisiana dell’Umbria. Ora tocca a Todi ospitare la sessione Winter della quarta edizione del ‘Genesis Day’: una serata dedicata esclusivamente ai Genesis e alla loro straordinaria parabola artistica. Affermatisi all'interno del movimento del “progressive rock”, con milioni di dischi venduti in tutto il mondo, sono considerati uno dei gruppi più importanti ed innovativi della storia del rock.

Sul palco del fantastico ed accogliente Barabba di Todi, sabato 3 febbraio (dalle ore 20 con possibilità anche di cenare) si esibiranno i Supper’s Ready di Bolzano, una delle migliori e più accreditate tribute band italiane.

delfabbrodi Alessio Todini.

Si è svolta presso il Bar Caffetteria Biganti un evento artistico culturale all’insegna della buona pittura e della poesia. Vernissage a cura dell’artista Roberto del Fabbro (segue biografia), ospite d’eccezione l’ attore comico del bagaglino Mario Zamma che ci ha deliziato con alcune delle sue poesie inedite apprezzatissime dal numeroso pubblico presente e che saranno pubblicate prossimamente in un libro.

Tra gli illustri ospiti: il famoso pittore tuderte Graziano Marini, il fotografo romano Massimiliano Ruta, il prestigiatore Andrea Paris, il professore e scrittore Manfredo Retti il quale ha avuto un piacevole dialogo con l’artista del Fabbro, Paola Berlenghini famosa a Todi per la promozione di talenti musicali e il direttore dell’archivio storico di Todi Filippo Orsini e signora e tantissima altra bella gente. Tra gli ospiti anche il famoso organizzatore di eventi e PR Angelo Ciccio Nizzo tuderte d’ok.

BILIARDOTre ragazzi organizzatori (Edoardo, Luca e Nicolò ), la storica sala biliardi del Circolo Ricreativo Parrocchiale di Ponterio di Todi, tanto entusiasmo e partecipazione: sono questi gli ingredienti che hanno caratterizzato il Torneo di Biliardo a coppie, organizzato nei giorni 16,17 e 18 Gennaio u.s..
Il Torneo ha visto la partecipazione di 16 coppie formate da giocatori tuderti, tra cui anche una rappresentante del sesso femminile, che si sono sfidate nella specialità “Pool “. Nei tre giorni di gara ci sono state diverse sorprese. Dalla delusione per i favoriti Boschi-Serrani, che, usciti addirittura al primo turno, sono stati poi anche sconfitti nel girone di recupero dalla coppia Sordini-Seghetti, si è passati alla grande prova della giovanissima coppia Santi- Menestò, che, dopo aver battuto con un secco 2 a 0 addirittura gli esperti Caporali-Schiavoni, hanno primeggiato nella finale per il terzo e quarto sulla coppia Pantella-Camilli.

   
© ALLROUNDER