Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

TODIFIORITACONFERENZASTAMPAComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Sarà un dilagare di colori, di profumi, di forme e sensazioni tattili che insegnano la bellezza e la levità del mondo, la sua delicatezza ed eleganza:un hortus conclusus dentro una stupenda cornice di storia e di architettura che è emblema dell’Umbria e della spiritualità. È questa l’immagine di “Todi Fiorita” 2018, la tradizionale kermesse di primavera in programma da venerdì 11 a domenica 13 maggio dedicata al florovivaismo specializzato, organizzata dall’Associazione Verdetodi con il contributo e il sostegno del Comune di Todi. Un appuntamento dedicato agli appassionati del settore ma anche a quanti sono alla ricerca di un tempo e uno spazio non divorato dall’ansia, dalla fretta e dal grigiore d’una quotidianità seriale e povera di inattese meraviglie.


casellieuroschoolComunicato Ufficio stampa Provincia di Perugia.

Ieri nel teatro Comunale di Todi l’Euroschool Festival 2018 ha portato il procuratore Giancarlo Caselli per parlare, a studenti provenienti da tutta Italia di “legalità”. La giornata, dedicata alla categoria video e cortometraggi, ha visto al proiezione di video realizzati dai ragazzi su: "La legalità conviene". I brevi film, sorprendentemente curati, hanno toccato temi come razzismo, bullismo e integrazione sociale, argomenti particolarmente sentiti dai ragazzi che, da veri attori, hanno interpretato, ruoli diversi e coinvolgenti.

Spazio anche al concetto di “meritocrazia” introdotto da Maria Cristina Origlia (giornalista de Il Sole24Ore) vicepresidente del Forum della Meritocrazia. “Un comportamento meritevole – ha detto Origlia - è sempre un comportamento positivo, il merito unisce e non divide.

STREETFOOdi Valeria Eufemia Ufficio stampa Gente di Strada.

Grandissimo successo per la 1° edizione dello ‘Street Food Festival” a Todi. Migliaia di persone hanno invaso viale Abdon Menecali per tuffarsi nel mondo enogastronomico e per divertirsi a ritmo di musica. Olive all’ascolana Dop, arrosticini abruzzesi, hamburger gourmet, gnocco fritto emiliano, cacio cavallo impiccato, primi piatti al tartufo, grigliata argentina e piatti venezuelani hanno dominato la scena culinaria accanto a vini d’eccellenza e birre di qualità.

E l’amministrazione comunale si è detta molto soddisfatta del risultato «L’evento è riuscito ad intercettare tantissimi turisti presenti a Todi – ha dichiarato la giunta – e non ha mancato di coinvolgere al meglio i cittadini tuderti, fungendo da punto di attrazione privilegiato per tantissimi visitatori provenienti da altre zone dell’Umbria e dell’Italia centrale. Vista l’ottima riuscita, data anche dall’elevata qualità dei prodotti offerti e dei numerosi spettacoli, si sta valutando positivamente l’ipotesi di ripetere l’evento nel 2019».

maggiolibri2018di Fabiola Bernardini.

Il Maggio dei Libri rinnova in tutta Italia e quindi anche presso la Biblioteca Leoni di Todi il proprio appuntamento con l’obiettivo di valorizzare la lettura quale elemento chiave della crescita personale, culturale e civile.
Si inizierà mercoledì 2 maggio con “Animali da favola: pillole di saggezza con Esopo” e si concluderà sabato 9 giugno con l’incontro spettacolo “Parole in festa”.
Siete pronti quindi a salutare l’inverno e festeggiare con la primavera il rifiorire delle più originali e coinvolgenti occasioni di lettura?

STRETFOODFESTIVALIComunicato Ufficio stampa Ass. Cult. Gente di strada.

Lanciato ufficialmente il programma dello ‘Street Food Festival” che si terrà a Todi a partire da dopodomani fino al 1° maggio. L’evento, patrocinato dal Comune e organizzato dall’Associazione Culturale Gente di Strada di Ascoli Piceno in collaborazione con Massimo Tesorini, è stato presentato questa mattina in conferenza stampa nella Sala della Giunta dei Palazzi Comunali.

«Siamo lieti di ospitare per la prima volta questa rassegna di 4 giorni – ha detto l’assessore Claudio Ranchicchio – Un’iniziativa importante, che si iscrive nell’ambito di una politica volta a promuovere il turismo nella nostra città. I tanti visitatori che in questo periodo si dirigono a Todi saranno sicuramente soddisfatti da questa novità, ricca di sorprese e destinata ad aprire inediti scenari sul nostro territorio».

streetfoodComunicato Ufficio Stampa Associazione Culturale Gente di Strada.

A Todi è partito il conto alla rovescia per la 1° edizione dello ‘Street Food Festival’, appuntamento imperdibile, che dal 28 aprile al 1 maggio animerà la città con musica, divertimento e cibo di ottima qualità.

L’Associazione Culturale Gente di Strada - da anni attiva nella promozione di eventi basati sulla cultura del buon cibo e dell’intrattenimento - è già all’opera per la realizzazione di un grande evento, che godrà anche del patrocinio del Comune. Si tratta di una prima assoluta per la città di Todi, che è già pronta a trasformarsi nella capitale del cibo di strada.

COROPOLIFONICOCAGLIARIComunicato stampa Diocesi Orvieto Todi.

Sabato 21 Aprile ore 18,30 la Basilica dell'Amore Misericordioso di Collevalenza ospiterà il coro polifonico San Gavino di Cagliari diretto dal Maestro Sandro Silanus.

Il Coro Polifonico di San Gavino Monreale di Cagliari nasce nel Settembre 2001 e si avvale del prof. Sandro Silanus che lo dirige e ne cura la preparazione dalla sua fondazione. Il suo repertorio, originale, adattato o trascritto dal prof. Silanus, spazia dal sacro al profano,dal popolare al genere colto. In concerto il direttore assume la duplice veste di maestro concertatore e di pianista, infatti il gruppo si presenta in formazione col supporto del pianoforte. 

deprospectivapingendiComunicato stampa Comune di Todi.

Dal 22 aprile al 1° luglio 2018 la ciittà di Todi sarà teatro di un grande evento espositivo, la mostra DE PROSPECTIVA PINGENDI. Nuovi scenari della pittura italiana, ospitata in due dei luoghi più prestigiosi del Comune: Sala delle Pietre di Palazzo del Popolo, uno degli antichi palazzi medievali che affacciano sulla piazza principale della città e il Palazzo del Vignola, che deve il nome al sontuoso portale attribuito al Vignola (1507-73).
L’esposizione, patrocinata e prodotta dal Comune di Todi, e curata da Massimo Mattioli, prende idealmente spunto dall'opera di Piero della Francesca ispirata al De pictura di Leon Battista Alberti, che divide in tre ambiti l'approccio alla pittura: il "disegno", cioè come dipingere le singole figure, la "commensurazio", ovvero come disporle nello spazio, e il "coloro", come colorarle.

   
© ALLROUNDER