Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

pomodorocesarinoComunicato Ufficio stampa Provincia di Perugia.

Il pomodoro Cesarino di Monte Castello di Vibio sarà il protagonista assoluto della manifestazione “Passato… di pomodoro!” che si terrà il 9 e 10 Giugno nella nuova area ex campo sportivo.

Sabato 9 giugno il programma prevede una serie di iniziative a partire dalle ore 17 e, alla ore 20 la cena presso “Il Grottino di Zio Totò” con posti limitati ( info 366/4074147). Hai partecipanti verranno distribuite, gratuitamente, le piantine di “Pomodoro Cesarino” di Monte Castello di Vibio.

Domenica 10 giugno, alle ore 16,30, spazio alla gara di macchine agricole con relativa premiazione e alle ore 20 la cena presso “Il Grottino di Zio Totò” con distribuzione della piantine di pomodoro.

bandapantalla40annidi Giacomo Antonelli.

E’ in programma per la sera di venerdì 8 Agosto presso l’Area Verde di Pantalla il concerto della Banda Musicale Pasquale del Bianco, in occasione del 40° anniversario della sua ricostituzione.
Sarà ricordato un componente storico al quale è dedicata tale iniziativa, Ferruccio Fiaschini scomparso qualche mese fa lasciando un vuoto incolmabile all’interno della banda cittadina.
La serata sarà allietata inoltre dall’Esibizione Musicale dei bambini della Scuola Primaria di Pantalla impegnatisi quest’anno all’interno del “Progetto di Propedeutica Musicale”.
Vi sarà l’occasione anche per la premiazione del Concorso Fotografico “Parole Vs Immagini” a cui seguirà un convivio finale a cui sono invitati a partecipare tutti i cittadini pantallesi.

massabiancaneveComunicato Ufficio stampa Provincia di Perugia.

A Massa Martana entra nel vivo "Il borgo delle favole, le favole del borgo". Protagonista della terza edizione è la favola di "Biancaneve e i sette nani". Nel tardo pomeriggio di  venerdì 1 giugno, atmosfera di magia al parco Gubbiotti con il saggio di fine anno delle bambine e dei bambini delle scuole dell'infanzia. I piccoli allievi al termine della cerimonia hanno, inoltre, consegnato al vice presidente dell’associazione umbra per la lotta contro il cancro (Aucc di Todi), Claudio Bianchi, i tappi di plastica raccolti nell’ambito del progetto “Stappa la solidarietà tappa l’inquinamento”.

WineShowTodi2018Comunicato Ufficio stampa Wine Show.

“Un sorso al cuore” è il claim della terza edizione presentata questa mattina in conferenza stampa nella Sala Fiume di palazzo Donini a Perugia alla presenza dell’organizzatore Alberto Crispo, dell’assessore regionale all’Agricoltura Fernanda Cecchini, del sindaco di Todi Antonino Ruggiano, del presidente di Ais Umbria Sandro Camilli e del responsabile della delegazione della Fisar Orvieto Amilcare Frellicca.

Un sorso al cuore per i winelovers, un sorso al cuore d’Italia, all’Umbria più vera e autentica rappresentata da Todi che dopo essere stata considerata negli anni scorsi la città più vivibile del Mondo nel week end di Wine Show sarà ribattezzata “la città più bevibile del Mondo”. Confermato il fortunato format dello scorso anno, un collaudato mix tra cantine più affermate e piccole sorprendenti realtà spesso sconosciute al grande pubblico, al quale si affiancano iniziative collaterali mirate a rafforzare il messaggio della manifestazione.

vissicchio 1di Carla Adamo - AVInews.

Musica per i borghi ritrova le sue origini con il ritorno del maestro Beppe Vessicchio. Sarà lui infatti a chiudere la 16esima edizione del festival, sabato 28 luglio, con un concerto evento dedicato a Pino Daniele, insieme a Mario Biondi, Tullio De Piscopo e Gigi Finizio. Il cartellone della manifestazione è stato presentato venerdì 18 maggio nella spettacolare cornice della Tenuta dei Mori, in località Villanova di Marsciano, durante una serata a cui hanno partecipato lo stesso maestro Vessicchio, Valter Pescatori, direttore di Musica per i borghi, Andrea Pompadura, presidente dell’Associazione Musica per i borghi, Gianfranco Chiacchieroni, presidente onorario della stessa associazione, Fernanda Cecchini, assessore alla cultura della Regione Umbria, e Alfio Todini, sindaco di Marsciano.

convegnopacpost2020di Gilberto Santucci.

"Giovani agricoltori verso la nuova PAC: il futuro del settore agroalimentare dopo il 2020": è il titolo del convegno in programma a Todi, lunedì 21 maggio, presso l'Istituto Agrario di Todi.

Al centro del dibattito le misure della Politica agricola comunitaria per il periodo 2021-2027, le cui proposte sono state adottate nelle scorse settimane a Bruxelles, con il nuovo piano finanziario pluriannuale dell’UE che prevede una riduzione del finanziamento della PAC del 5% e della politica di coesione del 7%.

Il Commissario all’agricoltura ha parlato di 17 miliardi di euro di economie nel bilancio della PAC post-2020, citando anche una riduzione del 3,9 % sui pagamenti diretti e di uno sbarramento agli aiuti per le aziende posizionato a 60.000 euro. Se le indiscrezioni saranno confermate, la PAC rimarrebbe basata su due pilastri: pagamenti diretti agli agricoltori e finanziamento dello sviluppo rurale.

todi fiorita 2Comunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Si è chiusa ieri, domenica 13 maggio, la XI edizione della Mostra-mercato del florovivaismo specializzato

“L’edizione 2018 di Todi Fiorita ha confermato ancora una volta la bontà di una formula che valorizza la città, le proposte degli espositori e l’impegno di quanti si adoperano per la riuscita dell’iniziativa.

Il connubio tra Todi e Natura, sotto le specie dei fiori e dei giardini, è diventato un tratto consolidato, suggestivo ed emozionante. Ed è anche un’ottima occasione per far crescere quella cultura della sostenibilità di cui l’Uomo e la Terra hanno urgente bisogno…”. 

Così Luigi Frassineti, Presidente dell’Associazione VerdeTodi, a commento della terza e conclusiva giornata di Todi Fiorita, l’apprezzata mostra-mercato del florovivaismo specializzato giunta alla XI edizione.

todifiorComunicato Ufficio stampa Todi Fiorita.

Si chiude oggi, domenica 13 maggio, la XI edizione di Todi Fiorita, mostra-mercato del florovivaismo specializzato in corso di svolgimento negli spazi più suggestivi del centro storico di Todi.

Da segnalare, nel programma dell’ultima giornata, alle ore 11.00, presso la Sala del Consiglio, la conferenza-dimostrazione di Silvana Mattei dal titolo “Ikebana: arte e natura”. L’incontro intende offrire un’introduzione alla storia secolare e ai principi estetici di quest’antichissima arte giapponese di disporre i fiori. L’Ikebana – la cui traduzione letterale è “fiori viventi” – trae origine dalle pratiche “devozionali” buddiste ed è una composizione floreale in cui fiori, rami, tronchi, muschio, vaso e altri elementi concorrono alla creazione di una forma espressiva di grande essenzialità eppure di profonda eleganza e forza narrativa.

   
© ALLROUNDER