Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

ponte rio 1Comunicato stampa Comitato PianPonte.

Nelle prossime ore si aprirà una sottoscrizione contro la variante urbanistica di Ponterio e alla conseguente nascita di un nuovo polo commerciale. La posizione dei membri del comitato, espressa già nella passata legislatura, esce da ogni valutazione di carattere politico e si fonda esclusivamente su considerazioni che entrano nel merito della questione.

Come sempre sostenuto, la nascita di un nuovo centro commerciale di cinquemila metri quadrati, nella frazione di Ponterio, avrebbe una pesante incidenza sul tessuto socio-economico di tutta la città e ripercussioni sui commercianti dell'intero comune tuderte. Un tema quindi che non può riguardare solo gli esercenti della pur popolosa frazione di Ponterio, ma che deve investire l'intera categoria.

Il comitato ritiene utile rimarcare inoltre la totale apertura e collaborazione con tutti i soggetti politici e privati che vogliono investire sul territorio, tuttavia nel rispetto delle sue prerogative sociali, ambientali, culturali, professionali e non ultime economiche. A tal fine rivolgiamo un appello a tutti i cittadini affinché sostengono questa sottoscrizione attraverso la quale sensibilizzare le forze politiche e il governo cittadino a valutare con attenzione e cautela la possibilità di proseguire nel progetto. Sappiamo che ancora nulla è deciso e definitivo e che l'esito di questa vicenda dipenderà soprattutto dalla capacità e della volontà dei cittadini tuderti. I cittadini che vogliono aderire all'iniziativa, possono recarsi presso le attività commerciali per apporre la loro firma.

Commenti   

#2 Mario 2018-03-04 13:03
Linotti,probabilmente si se passa la variante. Visto che esce totalmente dal progetto di quartiere che ottenne i finanziamenti.
Citazione | Segnala all'amministratore
#1 Filippo Linotti 2018-03-04 12:04
Una cosa non mi e' chiara: poi sara' il comitato a dare giustificazioni alla Corte dei Conti, al Ministero Lavori Pubblici ed eventualmente alla Procura della Repubblica, per il mancato o difforme utilizzo dei finanziamenti pubblici assegnati??? Giusto per capire.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER