Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

liceojacoponeComunicato stampa Liceo Jacopone da Todi.

Il Liceo “Jacopone da Todi” è lieto di comunicare che Venerdì 16 marzo 2018, dalle ore 10.30 alle ore 12.00, presso l’Aula Magna del Liceo “Jacopone da Todi”, in Largo Martino I n. 1, si terrà una conferenza pubblica sul tema “La Scuola e il suo impegno contro il bullismo e il cyberbullismo”, con relatore il Prof. Daniele Arteritano, Docente di sostegno presso il Liceo “Jacopone da Todi” e Responsabile del Dipartimento per il sostegno e l’inclusione dell’Istituto.

L’incontro, aperto all’intera cittadinanza, si pone come occasione di confronto, conoscenza e riflessione circa la problematica del bullismo e del cyber-bullismo, con particolare attenzione alle dinamiche psicologiche e relazionali e alle strategie educative che possono essere messe in atto dalla Scuola al fine di contrastarla.

 

La finalità principale dell’incontro è quella di fornire a studenti, docenti ed educatori strumenti efficaci che possano essere impiegati a Scuola: la conoscenza del fenomeno, unita alla riflessione sulle radici psicologiche e sociali che lo generano; la normativa vigente in materia di bullismo e cyber-bullismo; le strategie educative e didattiche che risultano più efficaci. La conferenza si articolerà in quattro momenti: - Definizione del fenomeno del bullismo, al fine di comprenderne le dinamiche e di riconoscerne le manifestazioni; - Analisi del fenomeno fra gli studenti del Liceo “Jacopone da Todi”, attraverso l’analisi dei dati raccolti con il “Questionario anonimo sulle prepotenze” nel mese di Gennaio 2018; - Presentazione di spunti e proposte didattiche attraverso cui attuare percorsi educativi mirati alla prevenzione del problema o al suo superamento; - Definizione del fenomeno del cyber-bullismo e delle sue criticità peculiari rispetto al bullismo. L’incontro si inserisce nel programma di contrasto al bullismo messo in atto dal Liceo “Jacopone da Todi” dall’inizio dell’anno scolastico: - formazione del personale docente; - incontri di informazione e sensibilizzazione con gli alunni alla presenza di esperti e rappresentanti di associazioni impegnate nella lotta al bullismo; - partecipazione al progetto “Rete Amica” patrocinato dal Comune di Todi e da Unicef Italia; - somministrazione a tutti gli studenti di questionari di rilevazione del fenomeno; - coinvolgimento dei Docenti, in occasione delle riunioni di Dipartimento, per la predisposizione di attività curricolari e strategie didattiche mirate al contrasto del fenomeno.

   
© ALLROUNDER