Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

acquedottopescianoComunicato stampa Comune di Todi.

Nella giornata di mercoledì 29 maggio, il sindaco di Todi Antonino Ruggiano, accompagnato dall’intera Giunta municipale ha visitato insieme insieme a Tiziana Buonfiglio ed il responsabile investimenti ing. Renzo Patacca, il cantiere di Vasciano Montenero dove sono ormai in fase di ultimazione i lavori di posa della nuova condotta da parte di Umbra Acque S.p.A.
Tale opera rientra tra quelle finanziate dalla Regione Umbria a seguito della crisi idrica che ha interessato il territorio umbro nell’estate 2017, per un importo finanziato di 300.000 euro. Si tratta di un intervento strategico per l’approvvigionamento idrico delle frazioni di Montenero e Pesciano fino ad oggi alimentate da risorse locali non sufficienti a garantire la portata necessaria per l’utenza della zona; per far fronte a tale situazione nel corso degli anni si è costantemente ricorso al trasporto di acqua potabile a mezzo autobotti con costi elevati da sostenere da parte di Umbra Acque.

Con la realizzazione di tale opera invece si è realizzato il collegamento tra i serbatoi di Vasciano e Montenero attraverso la posa di oltre 3 km di tubazione idrica, infatti essendo Vasciano già collegato al sistema idrico della Pasquarella , opera di adduzione che è stata realizzata da circa 15 anni e che utilizza l’acqua proveniente dal campo pozzi ubicati nel comune di Baschi, ora si vorrà rifornire Montenero e gran parte dell’utenze sottese al serbatoio di Pesciano.
I lavori iniziati a febbraio 2018 sono proseguiti in modo molto celere ed hanno permesso di vedere l’opera completata appena in tempo per affrontare la nuova stagione estiva.
Ma gli interventi nella zona di Vasciano non finiscono con questo intervento. Umbra Acque Spa ha infatti già in programma la sostituzione delle linee idriche tra Pontenaia e Vasciano che al momento percorrono terreni che in varie zone sono soggetti a movimenti franosi con conseguenti continue perdite.
Il tracciato delle nuove condotte sarà invece spostato lungo la strada provinciale n. 379 di Montenero ed anche in questo caso il tratto interessato dei lavori interessa diversi chilometri di linea.
La somma prevista per questo secondo intervento ammonta a quasi 600.000 euro e vedrà il suo inizio nelle prossime settimane, essendo già state richieste le necessarie autorizzazioni ed essendo già individuata da parte di Umbra Acque la ditta esecutrice dei lavori.

   
© ALLROUNDER