Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

COLLAZZONESTELLECADENTIdi Nicola Torrini - AVInews.

Il 10 agosto, notte di san Lorenzo, in tanti alzano gli occhi al cielo sperando di vedere una stella cadente, poter esprimere un desiderio e sperare che si avveri. Magari a favore di un congiunto o un conoscente malato affinché questo possa guarire o comunque stare meglio.

Per le tante persone che anche in Umbria sono in coma o stato vegetativo si può, però, fare anche qualcosa di più concreto come sostenere l’associazione ‘Mai soli’ che da alcuni anni si occupa dell’assistenza e della cura di uomini e donne caduti purtroppo in questo stato.

 

Venerdì 10 agosto, al ristorante ‘I saracini - Fattoria Luchetti’ di Gaglietole, in via dei Canali, a Collazzone, si terrà una serata di beneficenza e solidarietà, al costo di 20 euro, organizzata dall’associazione stessa e che prevede una cena a buffet accompagnata dall’esibizione dei ballerini di breakdance della Biter Busters Crew. Il tutto a partire dalle 19.30. Un’occasione quindi per contribuire a far sì che ‘Mai soli’ continui a svolgere il suo lavoro di volontariato e a perseguire la sua mission, ma anche per passare una notte di san Lorenzo in compagnia e allegria, cercando al contempo di essere di aiuto verso coloro che ne hanno più bisogno.

L’associazione ‘Mai soli’, oltre a svolgere la sua attività nel settore dell’assistenza sociale e socio-sanitaria, promuove la realizzazione di apposite strutture per l’accoglienza e la cura adeguata di pazienti in coma e stato vegetativo. Si prefigge di far inserire nel piano ospedaliero della Regione Umbria le Suap (Speciale unità di accoglienza permanente), o comunque nuclei appositi all’interno di strutture già esistenti, e le unità per il sollievo delle persone con tali patologie.

Nicola Torrini

   
© ALLROUNDER