Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

teatroconcordiasole24ore


Il Sole 24 Ore  ha dedicato un articolo al Teatro della Concordia.


Un teatro unico, affrescato da un quindicenne, 99 posti per sognare e sullo sfondo una struggente storia d'amore. Nove famiglie lo costruirono nel 1808, luogo d’incontri e discussioni e poi balli di carnevale, permeato dall’arte girovaga di quei tempi e infine dall'incuria del tempo. Un lungo periodo di chiusura, il restauro e dal 1994 un nuovo splendore.

Le visite emozionali si svolgono ogni fine settimana e l'atmosfera che si respira avvolge il visitatore portandolo alla scoperta di fatti ed eventi che sono la storia del Teatro della Concordia di Monte Castello di Vibio, esempio più completo in miniatura di teatro all’italiana.

Oggi l’esperienza venticinquennale della Società del Teatro della Concordia e dei suoi volontari ha reso questo bene del patrimonio artistico e culturale italiano un attrattore di eccellenza, location per matrimoni e meeting aziendali, riconosciuto da un Encomio del Presidente della Repubblica e dall’emissione del francobollo dedicato da Poste Italiane.

Molto soddisfatto il presidente della Società del teatro, Edoardo Brenci, che si appresta ad aprire i festeggiamenti in occasione dei 25 anni di attività per la gestione e la valorizzazione del teatro.

   
© ALLROUNDER