Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

orsinic


Nel corso della manifestazione verranno illustrati i lavori eseguiti e verrà proiettato un docufilm prodotto dalla  Carlo Intontaro Droinwork con la regia di Gilberto Santucci.


Venerdì 19 ottobre 2018 a Todi ore 17,30 presso la Sala del Consiglio, nell’ambito delle iniziative per i 510 anni dall’avvio della Fabbrica del Tempio, si terrà la cerimonia per l’ultimazione dei lavori di restauro delle coperture plumbee del Tempio della Consolazione.

Interverranno all’evento il Sindaco Avv. Antonino Ruggiano, La Presidente della Regione Dott.ssa Marini, il Soprintendente S.A.B.A.P. dell’Umbria Dott.ssa Mercalli, il Presidente della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia Dott. Giampiero Bianconi e lo Storico dell’Architettura Prof. Enzo Bentivoglio.

L’evento sarà coordinato dal Presidente di Etab Avv. Claudia Orsini e prevede l’intervento dell’Arch. Corradi che parlerà dei lavori eseguiti e degli approfondimenti che li hanno preceduti. Nel corso della manifestazione è prevista la proiezione del docufilm commissionato dalla ditta appaltatrice RB Srl, realizzato da Carlo Intotaro  Droinwork con la regia di Gilberto Santucci.

L’evento sarà visibile in diretta streaming.

Con l’intervento realizzato sulla cupola centrale e sulla lanterna si conclude l’importante percorso di recupero del tempio bramantesco realizzato e finanziato da Etab, dalla Regione Umbria e con il prezioso supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia e che, in precedenza, ha interessato le semi-cupole del Tempio afflitte da tempo da pericolosi fenomeni di infiltrazione.

Ad ultimazione dei lavori è doveroso sottolineare l’importanza della collaborazione con le tante istituzioni ed i numerosi studiosi che hanno collaborato alla progettazione ed esecuzione dell’importante, quanto innovativo intervento di restauro.
I progetti e l’attenzione di Etab per il suo prezioso monumento non si esauriscono con l’opera appena ultimata, perché già si sta proficuamente lavorando ad altri interventi grazie anche ai finanziamenti accordati dal GAL della Media Valle del Tevere e dal Governo con il progetto “Bellezz@”.
In buona sostanza si sta lavorando ad interventi nella parte interna della Chiesa ed al contestuale progetto di promozione internazionale; nonché alla messa in sicurezza e al restauro delle settecentesche statue in gesso all’interno della Consolazione.

L’Ente è impegnato nel reperimento di fondi per interventi di ripristino, manutenzione ordinaria e straordinaria ed anche per il pronto recupero della statua di San Bartolomeo, danneggiata sensibilmente dal sisma dell’ottobre 2016 e che si auspica possa presto tornare al suo antico splendore. In questa attività si vuole ricordare come si è facilitati dalla attenzione e sensibilità dimostrata da tanti, valga per tutti la raccolta fondi promossa dall’Istituto Einaudi e dalla Scuola Media Cocchi Aosta, ma gli interventi necessari sono molteplici e le voci di spesa importanti, anche se si confida di poter realizzare a breve tutte le opere necessarie ed urgenti.

di Claudia Orsini - Presidente di Etab

   
© ALLROUNDER