Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

vespaserbatoiaperti


Vespa Club e Aquile del Tevere al frantoio Menghini per assaggiare l'olio nuovo.


Modulando la ricorrenza di Frantoi Aperti, Domenica 4 novembre il Vespa Club di Todi ed il Moto Club Aquile del Tevere, hanno messo in campo l’iniziativa “Serbatoi aperti - dall’olio motore all’olio d’oliva” .

 

Capitanati rispettivamente dai loro Presidente, Gianluca Perri e Piero Nullo hanno organizzato una visita, come ormai avviene da alcuni anni, ad un Frantoio del Tuderte. La scelta è caduta quest’anno sul Frantoio di Moreno Menghini nella Frazione di Asproli. Questa volta erano presenti anche alcuni amici del Vespa Club di Marsciano.

Un’occasione questa per valorizzare le eccellenze del nostro territorio, ma anche per assaggiare dal “vivo” un prodotto eccellente quale l’olio nuovo. Il ritrovo dei partecipanti era previsto alle ore 9:30 del mattino presso la sede dei due Club in Via Giacomo Matteotti. Il tempo non prometteva un granchè, ma nonostante tutto oltre venti, tra vespisti ed auto d’epoca si sono presentati all’appuntamento. Tra questi anche una faro basso del ’48 ed una del ’56, una bellissima Alfa Romeo Giulietta del ’71.

Ha iniziato a piovere prima della partenza, ma ormai i vespisti indomiti sono partiti alla volta di Fiore noncuranti delle avverse attività atmosferiche, perché il motto è: “la vespa si adopera con il sole e con la pioggia”.

L’accoglienza della Famiglia Menghini è stata splendida. Il Signor Moreno oltre a dare la spiegazione dei processi della molitura delle olive finito al prodotto finito, ha poi dato la possibilità di assaggiare l’olio appena uscito dalla centrifuga con una bruschettata generale che è stata accolta da tutti con grande entusiasmo.

Il Presidente Gianluca Perri a nome di tutti e due i Club ha ringraziato la Famiglia Menghini donando una fascia ricordo del Vespa Club di Todi ed una Stampa serigrafata del Moto Club Todi Aquile del Tevere. Terminati i convenevoli di rito, poiché il tempo era volto al meglio sono tutti ripartiti per le rispettive destinazioni, con l’intento di ritrovarsi a breve per un’altra occasione.

Comunicato stampa Segreteria Vespa Club Todi.

   
© ALLROUNDER