Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

crifesta


Il neo Presidente Gino Ricci salutando i presenti, ha voluto ricordare la presenza della Croce Rossa di Todi nella città dal 1910 ininterrottamente fino ad oggi.


Tanto è cambiato da allora, ma lo spirito che muove i Volontari nel donare il proprio tempo alle persone meno fortunate, resta sempre lo stesso.

Possiamo contare, ha proseguito il Presidente, su circa 140 volontari che operano a sostegno delle vulnerabilità nel territorio di Todi, Fratta Todina, Monte Castello Vibio ed anche Marsciano (con una sede territoriale) attività che riguarda non solo trasporto infermi, ma anche protezione civile, sostegno ad oltre 92 famiglie in difficoltà attraverso la distribuzione di derrate alimentari, assistenza a persone diversamente abili, corsi di formazione di primo soccorso per la popolazione e per le aziende, corsi nelle scuole in collaborazione con la Direzione Didattica e con i maggiori Istituti Scolastici cittadini.

Insomma una Croce Rossa radicata nel territorio a disposizione della Comunità. Questo è quanto ha voluto sottolineare il Sindaco Antonino Ruggiano nel suo intervento, presente alla cena degli Auguri insieme agli assessori Primieri, Marta, Baglioni, Ranchicchio.

In chiusura è intervenuto Paolo Scura Presidente Regionale della Croce Rossa Umbra ringraziando il neo Presidente Ricci, il Presidente uscente Emanuele Storti e tutti i Volontari che ogni giorno si spendono a favore del Comitato di Todi, ricordando ai presenti che la Cri di Todi gestisce un servizio di eccellenza, unico nel panorama nazionale della Croce Rossa Italiana.

Si tratta di una Piattaforma chiamata Comunic@Ens in collaborazione con l’Ente Nazionale Sordi. Una Centrale situata accanto alla Farmacia Comunale di Todi, dove ci sono degli operatori abilitati alla LIS- Lingua dei segni Italiana- che attraverso video chat, chat, sms, mail tutti i giorni dalle 8:00 alle 14.00 mettono in contatto il mondo dei sordi con il mondo degli udenti e viceversa. Solo nell’anno 2018 sono stati gestiti 35.000 contatti.

   
© ALLROUNDER