Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

RUGGIANOELETTO1. Il sindaco di Todi Antonino Ruggiano è stato eletto alla presidenza dell’AURI, l’Autorità Umbra per i Rifiuti e l’Idrico, ruolo nel quale succede a Cristian Betti, dimessosi nelle scorse settimane. Ruggiano è stato eletto all’unanimità dall’assemblea, composta dai sindaci della regione. Del nuovo direttivo fanno parte i sindaci di Perugia (Andrea Romizi), Terni (Leonardo Latini), Foligno (Stefano Zuccarini), Spoleto (Umberto De Augustinis) e Orvieto (Roberta Tardani), tutti del centrodestra. Per il centrosinistra siedono invece i sindaci di Magione (Giacomo Chiodini), eletto come vicepresidente, Città di Castello (Luciano Bacchetta) e Arrone (Fabio Di Gioia).

2. Si addensano la nubi sul punto nascita di Pantalla, che secondo le direttive del Ministero della Salute rischierebbe di chiudere il 22 luglio. A proposito, i Sindaci del comprensorio della Media Valle del Tevere hanno sottoscritta una lettera aperta nella quale “esprimono la loro più viva preoccupazione per la conferma delle notizie relative alle criticità del servizio di ginecologia e ostetricia del nostro Ospedale comprensoriale”, obbiettando che “la notizia, come è di tutta evidenza, non può essere accettata in questi termini. Appare incredibile che un servizio di questa importanza possa trovarsi in condizioni di tale crisi all’improvviso, senza che i cittadini e i loro rappresentanti possano in qualche modo essere stati informati”. Per poi minacciare, in difetto di un ripensamento, “di adottare ogni azione, insieme ai nostri cittadini, a tutela dei nostri legittimi diritti e delle nostre giuste ragioni”.

3. “Todi si conferma il comune più virtuoso nell’utilizzo dei fondi degli Attrattori Culturali della Regione Umbria, visto che come da programmi entro il 2019 saranno completati tutti i 7 interventi finanziati”. Con queste parole il Sindaco Antonino Ruggiano ha presentato venerdì 12 luglio i lavori di restauro della Sala Affrescata di Via del Monte e di recupero del ciclo pittorico con le scene del mito tratto dalla metamorfosi di Ovidio di Melagro e Atlanta, che si intrecciano alla storia di Tideo e Menalippo. Gli affreschi, in buono stato di conservazione, risalgono a una data attorno al 1500, e sull’autore si stanno ancora conducendo studi, ma potrebbe trattarsi di un artista della scuola del Pinturicchio, forse il Pastura. All’inaugurazione del restauro ha fatto seguito la presentazione della videoinstallazione dal titolo “Paesaggi di passaggio. The history show”, ideata e prodotta da Claudia Friggi.

4. Si è inaugurata sabato 13 luglio nella Sala Torcularium del Complesso del Nido dell’Aquila a Todi la mostra “Mondi Arcani e Lande Cosmiche”patrocinata dal Comune di Todi, prima personale dell’artista spoletina Lolita Venturini, visibile fino al 4 agosto.

5. Lo Iubel Festival ha annunciati i vincitori della prima edizione del Premio Jacopone da Todi, voluto dalla Stabat Mater Association e intitolato alla memoria del poeta tuderte. Si tratta di Maria Borio con “Trasparenza” (Interlinea) per la sezione poesia, Claudia Durastanti con “La straniera” (La nave di Teseo) per prosa e Delmoro con “Il primo viaggio” per canzone d’autore.

   
© ALLROUNDER