Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

casadipinta3
Ranchicchio: "L'arte contemporanea sempre più al centro della vita della nostra Todi".
 
Continua il grande interesse verso la Casa Dipinta, vera e propria opera d'arte contemporanea realizzata all'interno di un'antica casa del Centro Storico di Todi.
 
Dal giorno dell'apertura, avvenuta nel primo weekend di Agosto, sono già entrati quasi 1000 visitatori a pagamento all'interno della meravigliosa casa di Brian O' Doherty, rimanendo piacevolmente colpiti ed entusiasmati dall'originalità e dalle forme geometriche del grande artista statunitense di origini irlandesi, ormai da qualche anno cittadino di Todi, e che ha inteso donare la sua residenza alla Città.
 
L'apertura di questo nuovo spazio culturale realizzata dal Comune di Todi, in collaborazione con Coop Culture, si sta rivelando un vero successo e contribuisce ad allungare i tempi di visita e permanenza dei tanti turisti accorsi nella nostra Città in questo periodo.
 
La valorizzazione e l'utilizzo di sempre maggiori spazi culturali permette una crescita costante delle manifestazioni e delle mostre nella nostra splendida Città, cosa da cui consegue una vivacità sempre maggiore con ritorni economici e promozionali davvero significativi.
 
In pochi mesi sono entrati a disposizione di artisti ed associazioni culturali la bellissima Sala del Torcularium, particolarmente adatta a mostre di pittura e fotografia, la Sala affrescata di Via del Monte, con il recupero di un intero ciclo di affreschi e con la realizzazione di una video-installazione sull'antica Via Amerina ed appunto la Casa Dipinta, che si sta rivelando un polo di attrazione unico.
 
Il successo della Casa Dipinta va ad innestarsi in un percorso virtuoso che sta vedendo l'arte contemporanea sempre più al centro della vita della nostra Todi, e che nel fine settimana vivrà un altro momento importantissimo con l'inaugurazione del Parco Tematico di Sculture dedicato alla grande Beverly Pepper.
di Claudio Ranchicchio - Assessore alla Cultura Comune di Todi

   
© ALLROUNDER