Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

ETAB


Sarà disponibile per le attività volte al miglioramento e all’espansione di servizi base per la popolazione rurale, comprese attività culturali e ricreative.


Sottoscritta tra ETAB - La Consolazione quale capofila, il Comune di Todi, la Fondazione “Fra Jacopone da Todi”, l’Avis, la Croce Rossa Italiana (comitato locale di Todi), il Centro per i Disturbi del Comportamento Alimentare dell’Umbria, l’Associazione “Mi Fido Di te” Aps, Liceo “Jacopone da Todi” e Istituto Ciuffelli Einaudi una convenzione

per l’utilizzo di una struttura di un fabbricato denominato Ex Essiccatoio inserito nel Progetto “Alimentare Futuro” che prevede il recupero di detta struttura con i Fondi del PSR Regione Umbria, misura 7.4.1.

La Convenzione fa parte integrante di un progetto realizzato da ETAB, quale proprietario dell’immobile dell’Istituto Tecnico Agrario, per la riqualificazione dell’edificio denominato “ex essiccatoio” e che, dopo gli interventi di restauro, sarà disponibile per le attività volte al miglioramento e all’espansione di servizi base a livello locale per la popolazione rurale, comprese attività culturali e ricreative.

L’intervento, che ha ottenuto l’autorizzazione della competente Soprintendenza, contempla opere mirate alla conservazione (con interventi di finitura, tinteggiatura e la sostituzione/recupero degli infissi), opere finalizzate alla realizzazione di nuove strutture (tra cui locali di servizio e un soppalco) nonché il rifacimento completo degli impianti tecnologici.

L’opera finanziata dal PSR Regione Umbria, misura 7.4.1. e prevede un quadro economico di circa duecentomila euro e va a completare i numerosi interventi posti in essere dall’Istituto Agrario per conservare e rendere fruibili spazi restaurando e riconvertendo antichi edifici per rendere la scuola sempre più all’avanguardia, continuando nel percorso di eccellenza, iniziata con la sua istituzione e proseguita negli anni, tanto da rendere l’Istituto non solo uno dei più antichi, ma anche tra i migliori per offerta formativa.

   
© ALLROUNDER