Bruno Bertini
   

ospedalepresidio


Dubbi sulla reale volontà dell'Amministrazione Comunale di Todi rispetto al ritorno dell'Ospedale di Pantalla a tutte le sue funzioni sanitarie.


Il Comitato intende esprimere tutta la propria soddisfazione per la riuscita del Presidio a difesa dell'Ospedale di Pantalla.

Nel contempo intende ringraziare vivamente la Questura di Perugia e i Carabinieri di Todi, i quali, con il loro intervento preciso e puntuale, hanno permesso un sereno svolgimento del Presidio, in quanto, l'Amministrazione Comunale, malgrado la comunicazione effettuata, aveva fatto transennare l'intera area per il 2 giugno perchè dovevano essere rifatte le strisce del parcheggio dalla Protezione Civile. Questa scorrettezza è emblematica e ci fa dubitare molto sulla reale volontà dell'Amministrazione Comunale di Todi rispetto al ritorno dell'Ospedale di Pantalla a tutte le sue funzioni sanitarie.

Ringraziamo anche tutti i partecipanti e ricordiamo a tutti che noi ci saremo sempre, fino a quando l'Ospedale non tornerà ad essere per tutti i cittadini quel presidio sanitario che era e ancor di più.

di Paolo Ferracchiati - Comitato Ospedale di Pantalla Vivo.

   
© ALLROUNDER