giovanni chiappalupi
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

CIRCOLOTUDERTECROCEROSSAdi Isabella Zaffarami.

Si è tenuta sabato 30 giugno la serata di chiusura delle attività del Circolo Tuderte, prima della pausa estiva. Come di consueto, i soci si sono salutati e augurati buone vacanze con una cena tenutasi presso la sede dell'associazione cittadina, in Piazza del Popolo.
Ospiti di eccezione della serata sono stati Emanuele Storti, presidente della Cri Todi, con sua moglie Antonella Bellezza e il volontario della Croce Rossa Tuderte Federico Bartolucci.
Quella di sabato è stata infatti l'occasione per la consegna al comitato locale Cri, da parte del Circolo, di una donazione di 400 euro, che sono il ricavato dell'evento "Lirica di Primavera", organizzato dallo stesso Circolo Tuderte lo scorso mese di maggio al Liceo Jacopone da Todi.

"Questa donazione è un nuovo, importante, riconoscimento delle fatiche non soltanto mie, ma dei circa 140 volontari che operano nella Croce Rossa di Todi - ha dichiarato Storti - un'associazione presente in città da 25 anni e che nel tempo è cresciuta molto. Ringrazio per questo gesto e garantisco che questi soldi verranno utilizzati non solo per le esigenze di gestione della Cri di Todi, ma, anche e soprattutto, per aiutare chi ha bisogno. La nostra attività infatti va ben oltre i servizi di accompagnamento in ambulanza, ma si amplia più in generale alla solidarietà: anche nell'ultimo anno, grazie alla collaborazione anche con altre associazioni cittadine, abbiamo sostenuto ben 170 famiglie del comprensorio".
"È con gioia e soddisfazione - ha commentato il presidente del Circolo Tuderte, Luigi Popoli - che facciamo questa donazione alla Croce Rossa, portando avanti, come ormai tradizione del Circolo, la buona pratica della collaborazione tra associazioni cittadine. Chiudiamo così, nel migliore dei modi, il 23esimo anno di attività, un traguardo che rende certamente questa realtà associativa una tra le più longeve della città. Come sempre siamo stati insieme e ci siamo divertiti, abbiamo organizzato eventi ed iniziative all'insegna della convivialità e della cultura, senza dimenticare la solidarietà, come testimoniato da questa serata".
Il Circolo Tuderte riprenderà a settembre la propria attività.

   
© ALLROUNDER