giovanni chiappalupi
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

Defibrillatoredi Simone Mazzi.

Si è svolta nei giorni scorsi la cerimonia di consegna di un defibrillatore, donato alla Scuola Elementare II Giugno di Monte Castello di Vibio dal Associazione Campo Vecchio. Il Presidente Lanfranco Marchetti, ha spiegato che la donazione è frutto del ricavato della cena a cui hanno partecipato tutte le associazioni locali, che ha ringraziato per il loro contributo, ribadendo l’unità di intenti tra le varie realtà, soprattutto in progetti come questi, senza rivalità e personalismi. Questa è l’unica strada da percorrere, se si vuole che Monte Castello di Vibio sia sempre più apprezzato.

A rappresentare l’Amministrazione Comunale c’era il Consigliere Agnese Cerquaglia che ha sottolineato l’alto valore sociale di questa iniziativa e del volontariato più in generale, assicurando l’appoggio per iniziative simili, volte ai giovani della nostra comunità.

Il Direttore Didattico della scuola elementare Prof. Pace Giovanni, che ha elogiato il lavoro dell’associazione ma più in generale tutta la, comunità così piccola, ma tenace nel tenere tenersi ancora le scuole elementari, ormai scomparse da quasi tutti i piccoli borghi.

È sorprendente - ha aggiunto il direttore didattico - che qui si trovano numerose associazioni culturali, ricreative e sportive, a testimonianza della laboriosità del piccolo centro umbro. Invito tutti i bambini, una volta diventati in grado di collaborare, ad essere partecipi delle associazioni, che sono vere e proprie scuole di vita. I più giovani imparano ad impegnarsi per valorizzare il proprio paese, i meno giovani trasmettono i valori della tradizione. Così tutta la comunità ne trova giovamento!”

Speriamo che non serva mai questo dono, ha aggiunto Lanfranco, ma il defibrillatore può salvare la vita, e per usarlo al meglio sarà formata un’insegnante. In queste circostanze un secondo può essere determinante per la vita dei bambini, ma anche degli adulti. Infatti un defibrillatore sarà donato anche alla Squadra di Monte Castello di Vibio!”.

 

   
© ALLROUNDER