Bruno Bertini
   
Serena Assistenza
   

ediliziacorruzioneComunicato Ufficio stampa Confartigianato edilizia Perugia.

Si è svolto giovedì 18 ottobre dalle 14 alle 18 nell’aula magna della Facoltà di Ingegneria il workshop sulla norma ISO 37001/ 2016 che definisce i requisiti per un sistema di gestione finalizzato alla prevenzione della corruzione.
Augusto Tomassini presidente della federazione degli edili Confartigianato provincia di Perugia ha precisato il punto di vista del settore: "In materia di corruzione occorre essere severi con chi delinque e le pene devono essere certe e veloci. La corruzione è un dato oggettivo nel nostro Paese. Siamo pieni di norme in materia di corruzione ma occorre farle rispettare. La realtà è che le micro imprese, di cui è composto il nostro territorio, non riescono ad ottenere i pagamenti dalle pubbliche amministrazioni che impiegano anni a pagare mettendo in crisi le attività, spesso costringendole a chiudere bottega. Non dimentichiamo che siamo nella fase della ricostruzione post-sisma nel grande cratere: vigilare su correttezza e sicurezza è fondamentale”.


Al workshop hanno partecipato il professor Giuseppe Saccomandi direttore del Dipartimento di Ingegneria, Alessio Lutazi consigliere dell’Ordine degli Ingegneri della provincia di Perugia. Il professor Enrico Carloni del Dipartimento di Scienze Politiche di Perugia ha tenuto una relazione sulla nuova mozione di corruzione e la sua prevenzione. Il dottor Paolo Micheli magistrato di Cassazione si è espresso sul piano nazionale anticorruzione e i poteri sanzionatori dell’Anac; l’ingegner Armando Romaniello e l’avvocato Stefano Aldini di Certiquality hanno trattato della nuova norma e dei suoi benefici. L’avvocato Simone Santini responsabile del servizio affari legali e normativa ambientale e responsabile della trasparenza e prevenzione della corruzione di Arpa Umbria con il dottor Vito Quintaliani responsabile della prevenzione e della trasparenza e responsabile dell’ufficio degli affari giuridici dell’Ateneo di Perugia hanno relazionato sul punto di vista delle grandi organizzazioni che agiscono come stazioni appaltanti e la trasparenza nel codice dei contratti. Paolo Carbone del Dipartimento di Ingegneria il moderatore.


Augusto Tomassini, geometra derutese, riveste la carica di Presidente di Confartigianato Ediliza Perugia da marzo 2017 dei è presidente della Asd Olimpia CollepepePantalla.
Il neo Presidente è il successore di Alvaro Gasparri. “La sfida oggi è difficile in quanto il settore delle costruzioni è in grande crisi, ma sono sicuro che facendo squadra si possa affrontare il prossimo futuro con ottimismo, puntando sulla qualificazioni delle imprese, sulla formazione dell’imprenditore con attenzione alla preparazione tecnica senza trascurare l’aspetto importante della sicurezza. La nostra è una regione composta di tante piccole e micro imprese caratterizzate da quel sapere dei vecchi mastri che va tutelato”, la mission del presidente.

   
© ALLROUNDER