Bruno Bertini
   
Serena Assistenza
   

RUGGIANOELETTOAntonino Ruggiano - Sindaco di Todi.

Voglio manifestare la soddisfazione e l'orgoglio per il funzionamento della macchina dei soccorsi messa in moto la scorsa notte e attivata per la scomparsa di una ragazza di Todi".
Con queste parole, il sindaco di Todi, Antonino Ruggiano, si rivolge a tutti quelli che nella notte a cavallo tra giovedì e venerdì hanno preso parte alle ricerche di una quindicenne che si era allontanata da casa. L'allarme è scattato dopo le una e in breve tempo la macchina dei soccorsi si è attivata, chiamando a raccolta - su impulso della Prefettura di Perugia e del Comune di Todi - carabinieri, vigili del fuoco (con uomini e mezzi da Todi, Perugia e Terni) e volontari della protezione civile. Lo stesso sindaco Ruggiano ed il vice, Adriano Ruspolini, hanno preso parte al coordinamento dei soccorsi, assieme al comandante della stazione dei carabinieri di Todi, maresciallo Antonio Armellino, e Stefano Gimignani dei vigili del fuoco.

"Eravamo pronti a far intervenire anche un elicottero per implementare le operazioni di ricerca. Fortunatamente non ce n'è stato bisogno, perché la ragazzina è stata trovata e sta bene. Voglio però sottolineare la prontezza e l'efficienza dei soccorsi - conclude Ruggiano - e ringraziare quanti si sono dati da fare e hanno permesso di risolvere nel migliore dei modi questa situazione".

   
© ALLROUNDER