Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

bonusverdedi Laura Chiari Bartolocci - Presidente Garden Club Terni.

Con viva soddisfazione abbiamo constatato che tutti gli Organi di Informazione Nazionali, giornali e tv, hanno diffuso la notizia che nella legge di bilancio 2018 è stato introdotto il “bonus Verde” che prevede una detrazione d’imposta pari al 36% della spesa sostenuta dai privati per il verde.
Il “bonus” riguarda la cura, la ristrutturazione del verde dei terrazzi, giardini, coperture e giardini pensili.
Con arguta professionalità è stato posto in chiara evidenza che promuovere tale iniziativa non significa esaudire un vezzo estetico dei privati ma ha una connotazione ben più ampia e importante come quella di migliorare la qualità della vita urbana, dell’aria che respiriamo, della nostra salute oltre al beneficio economico che ne può derivare per lo stimolo alle imprese che operano nel settore florovivaistico.


E’ doveroso sottolineare ancora che tale riconoscimento premia lo sforzo dell’Unione Garden Club D’Italia (UGAI) e del Garden Club Terni che hanno sostenuto con molta determinazione l’iniziativa del Senatore Gianluca Susta che nel 2015 presentò il primo disegno di legge con la proposta di un eco bonus per incentivare la cura di giardini privati e condominiali.
La Techne s.r.l. ha raccolto il messaggio del Garden Club , e l’8 Settembre scorso , nell’ambito dell’Umbria Green Festival svoltosi a Terni ha indetto un convegno sui ”benefici ambientali ed economici derivanti da una gestione sostenibile del territorio”. Sono intervenute le voci autorevoli del Sen. Gianluca Susta, di Rosalba Caffo Dallari (Presidente UGAI) di Nada Forbici (Presidente dell’Assofloralombardia) , Rita Baraldi (Prima ricercatrice del CNR di Bologna)e Alberta Campitelli (Vice Presidente Parchi e Giardini d’Italia) .
Anche presso la Camera dei Deputati, nella Sala Regina di Montecitorio il 27 settembre si è tenuto un incontro sull’argomento con un titolo suggestivo e di forte richiamo “Paesaggio chiama Politica” a cui hanno partecipato i suddetti relatori alla presenza di Ministri e sottosegretari. Per il Garden Club Terni era presente la Presidente Laura Chiari Bartolocci.
A seguito del successo ottenuto i sostenitori dell’iniziativa ringraziano tutti coloro che hanno mostrato particolare interesse e sensibilità ed hanno dato il loro contributo con il solo ed unico obiettivo di dare riconoscimento al principio che la soddisfazione estetica del verde non è mai fine a se stessa, ma è anche uno stimolo per l’economia e la cultura che fa molto bene al Paese.

 

   
© ALLROUNDER