Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

massamartanaComunicato Ufficio stampa Provincia di Perugia.

Sono partiti i lavori per la realizzazione della nuova rete fognaria a servizio della località Cerreto di Massa Martana, intervento curato dal gestore Umbra Acque S.p.A. nel piano degli interventi sul territorio di Massa Martana volti al miglioramento del collettamento e al trattamento dei reflui urbani.

L’opera non era presente nei precedenti piani di investimenti, ma la tenace strategia dell’amministrazione comunale, di garantire la copertura di una parte del territorio attualmente non servito da un sistema fognario e depurativo, ha trovato ascolto.

stradapantallaComunicato Ufficio stampa Provincia di Perugia.

Sono iniziati i lavori di sistemazione dell'accessibilità all'Ospedale Unico Comprensoriale della Media Valle del Tevere, in Loc. Pantalla di Todi. L’intervento, gestito dalla Provincia di Perugia, viene effettuato in base ad un Protocollo d’Intesa sottoscritto tra la Regione Umbria, la Provincia di Perugia, l’AUSL n. 2 dell’Umbria e i Comuni di Collazzone, Deruta, Fratta Todina, Marsciano, Massa Martana, Montecastello di Vibio e San Venanzo.

Dopo l’elaborazione di diverse ipotesi progettuali, si è condivisa, tra gli Enti interessati, una soluzione che prevede la sistemazione e adeguamento della viabilità provinciale (SP 421 e SP 383) e comunale esistente. L’importo complessivo dell’intervento è di 980.000,00 euro, con lavori di importo lordo di circa 700.000,00 euro affidati a seguito di gara d’appalto, all’Impresa F.lli Betti di Assisi.

fontanellapantallaComunicato stampa Comune di Todi.

È stata inaugurata questo pomeriggio una ulteriore fontanella per l’erogazione di acqua pubblica installata sul territorio comunale di Todi.  L’impianto si trova a Pantalla, nei pressi della Palazzina Comunale

Al taglio del nastro erano presenti il Sindaco di Todi Antonino Ruggiano, il Presidente del Consiglio Comunale Raffaella Pagliochini, il Vicesindaco Adriano Ruspolini, l'Assessore ai Lavori Pubblici ed alla Urbanistica edilizia Moreno Primieri, l’Assessore al bilancio ed alla sanità Elena Baglioni, l'Assessore allo Sport Claudio Ranchicchio e, per Umbra Acque, il Presidente Gianluca Carini e l'Amministratore Delegato Tiziana Buonfiglio

RUGGIANOELETTOComunicato stampa Comune di Todi.

1. E’ stato sottoscritto il fondamentale protocollo di intesa fra Comune di Todi e GSE Gestore dei Servizi Energetici S.p.A., che si inserisce nel più ampio rapporto di collaborazione, che si è venuto a consolidare in questi anni. L’obiettivo del protocollo è finalizzato alla diffusione in ambito urbano dello sviluppo sostenibile, delle energie rinnovabili e degli interventi di efficientamento energetico, anche attraverso la definizione ed il monitoraggio del Piano d’Azione per l’Energia Sostenibile e il Clima (PAESC), nonché la realizzazione di progetti nel settore della economia circolare, della mobilità sostenibile e dei flussi di energia, anche mediante realizzazione di studi, attività di formazione e divulgazione. Per la realizzazione di questi importanti e fondamentali obiettivi, verrà costituito, a partire da giorni 30 dalla sottoscrizione del protocollo, un Tavolo Tecnico di lavoro, composto da due rappresentanti per ciascuna delle parti, che dovrà stilare un programma di attività annuali, finalizzato al raggiungimento degli obiettivi.

casadipinta3Comunicato stampa Comune di Todi.

E’ stato sottoscritto questa mattina, sotto la attenta e scrupolosa guida del Notaio Dottor Marco Carbonari, il contratto con il quale Brian O’Doherty e Barbara Novak hanno concesso in comodato al Comune di Todi ed alla nostra Città la “Casa Dipinta”.
La sottoscrizione, per conto dei proprietari, è stata fatta da George Tatge, grandissimo fotografo e tuderte di adozione, che ha tanto lavorato per raggiungere questo obiettivo.
La casa, di origine ottocentesca, venne acquistata nel 1975 proprio dall’artista irlandese e dalla moglie, che hanno scelto la nostra Città, per le proprie vacanze e per godere del loro tempo libero, immersi nella natura e nel verde della nostra Regione.

URSINICLAUDIAdi Claudia Orsini - Presidente Etab La Consolazione.

La Consolazione tra i suoi fini statutari ha quello di gestire, utilizzandolo per fini di assistenza e beneficienza, un patrimonio importante e, se vogliamo pensare alla sola Chiesa della Consolazione, un patrimonio di valore inestimabile.
Senza dubbio, però, il vero valore inestimabile è il ruolo che l’Ente è chiamato a svolgere, un ruolo sociale al servizio della comunità ed al servizio di chi più ne ha bisogno.
Questo importante ruolo, nel pomeriggio dello scorso 14 luglio, era tangibile per i tanti che hanno avuto il piacere e, per quanto mi riguarda, l’onore di partecipare al compleanno del Centro Disturbi Alimentari di Palazzo Francisci.

cinemajacoponeComunicato stampa Associazione Culturale Jacopone

Siamo, ovviamente, lieti che si parli di riapertura del cinema, a un anno dalla sua scomparsa. Ma dopo aver letto alcuni commenti lo siamo un po’ meno: sia come cittadini che come ex gestori. Come cittadini ci fa senso l’ipotesi, anche solo adombrata, di diventare una succursale ( di Marsciano o altra città fa lo stesso), quando non è mai accaduto e non si capisce perché dovrebbe accadere oggi. Non si capisce, perché ricordiamo ( e qui diventiamo gli ex gestori) che, oltre all’altra ipotesi di Todi Arte, esisteva anche l’offerta fatta da noi a suo tempo.

corona moraComunicato stampa Partito Democratico Todi.

Come si suol dire, al peggio non c’è mai fine!

Ormai gli scivoloni di questa Amministrazione comunale, che stanno danneggiando la immagine di Todi durano praticamente dall'insediamento di un anno fa. La nostra Città, infatti è stata messa alla berlina da tutta la stampa nazionale continuamente per una serie di episodi tanto disdicevoli quanto palesemente scorretti: prima la censura e la messa al bando di alcuni libri nella biblioteca comunale, poi il patrocinio, inspiegato a tutt'oggi, negato all’ANPI, poi, tra le altre “perle” il “riequilibrio” forzoso dei dipendenti comunali e via dicendo.

Poiché non si poteva terminare però un anno pieno zeppo di figuracce con qualcosa di più avveduto ecco comparire un evento che lascia tutti veramente perplessi.

   
© ALLROUNDER