Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   
   

bikersviaamerinaL’iniziativa porta la firma del gruppo sportivo Undercover Umbria, con il sostegno ed il patrocinio del Comune di Todi, ed è in programma i prossimi 13, 14 e 15 ottobre con un percorso che, appunto attraverso la Via Amerina, porterà i bikers da Todi fino in piazza San Pietro a Roma. Tre le tappe in programma che si svilupperanno lungo 140 chilometri.  La partenza è prevista per venerdì 13 ottobre, alle 9, dalla piazza del Popolo di Todi: il taglio del nastro del sindaco, Antonino Ruggiano, sancirà il via alla pedalata che toccherà alcuni tra i punti più suggestivi e preziosi di questo tracciato che, aperto a cavallo fra il 241 ed il 240 avanti Cristo, univa tracciati locali ancora più antichi che collegavano Veio con Ameria, attraversando tutto il territorio Falisco e toccando i suoi principali centri: Nepet (Nepi), Falerii, Fescennium (Corchiano), Gallese, Vasanello e Orte. A Nord di Amelia riprese altri antichi collegamenti che si dirigevano verso la media e l'alta valle del Tevere lungo il confine con il territorio etrusco (Tuder, Vettona e Perusia) poi verso l’Adriatico attraverso il territorio degli Umbri.

Dopo 40 chilometri, la prima tappa sarà Amelia, dove la delegazione – in una ideale staffetta – consegnerà al sindaco locale il gagliardetto della manifestazione e il saluto del primo cittadino tuderte. Da qui, la mattina di sabato 14, si punterà in direzione di Nepi (60 chilometri) e qui si ripeterà lo stesso cerimoniale: consegna al sindaco laziale di gagliardetto e saluto del collega umbro. Domenica, i ciclisti affronteranno gli ultimi 40 chilometri che li porteranno a Roma, dove la manifestazione si concluderà in piazza San Pietro.

cavoimpallinatodi Riccardo Clementi - Ufficio stampa Enel.

E-distribuzione, la società del Gruppo Enel che si occupa della distribuzione di energia elettrica in Italia, lancia alcune raccomandazioni per gli amanti della caccia in merito ai rischi connessi con l'avvio della stagione venatoria.

Anche in Umbria e nel territorio tuderte, infatti, si ripropone il tema dei pericoli legati all'attività in prossimità degli impianti di distribuzione dell'energia elettrica, che possono riguardare sia la salute degli stessi cacciatori sia il funzionamento degli impianti.

Per la prevenzione, E-distribuzione diffonde cinque consigli:

festadeinonnidi Antonio Frustichino.

“La festa dei nonni è per noi un momento di gioia, un momento in cui festeggiare quella figura fondamentale nella vita di ogni bambino che ogni nonno o nonna rappresenta” - ha dichiarato Giacomo Guerrera, Presidente dell’UNICEF Italia. “Quest’anno dedichiamo la nostra celebrazione della festa dei nonni a tutti i bambini sperduti in fuga da guerre, violenze e povertà, bambini soli che vivono situazioni terribili senza una guida su cui poter contare, un nonno o una nonna al quale stringere la mano.”

L’UNICEF Italia, grazie anche al sostegno di centinaia di volontari, del Dipartimento della Protezione Civile che ha garantito il supporto delle Organizzazioni di volontariato di Protezione Civile, di Fiat 500 Club Italia e dell’ANA – Associazione Nazionale Alpini promuoverà attività e laboratori incentrati sul tema della “Memoria”: nelle diverse piazze saranno ricordati i giochi di una volta, i mestieri dimenticati, i racconti dei nonni, musiche, balli e tante attività che riguardano le nostre tradizioni popolari.

Defibrillatoredi Simone Mazzi.

Si è svolta nei giorni scorsi la cerimonia di consegna di un defibrillatore, donato alla Scuola Elementare II Giugno di Monte Castello di Vibio dal Associazione Campo Vecchio. Il Presidente Lanfranco Marchetti, ha spiegato che la donazione è frutto del ricavato della cena a cui hanno partecipato tutte le associazioni locali, che ha ringraziato per il loro contributo, ribadendo l’unità di intenti tra le varie realtà, soprattutto in progetti come questi, senza rivalità e personalismi. Questa è l’unica strada da percorrere, se si vuole che Monte Castello di Vibio sia sempre più apprezzato.

A rappresentare l’Amministrazione Comunale c’era il Consigliere Agnese Cerquaglia che ha sottolineato l’alto valore sociale di questa iniziativa e del volontariato più in generale, assicurando l’appoggio per iniziative simili, volte ai giovani della nostra comunità.

exospedaleComunicato stampa Comune di Todi.

Amministrazione comunale e vertici della Usl 1 dell’Umbria disegnano il futuro dell’ex ospedale di Todi.
Nei giorni scorsi, infatti, il sindaco Antonino Ruggiano e l’assessore al patrimonio, Elena Baglioni, hanno incontrato il direttore generale dell’Azienda sanitaria locale 1 dell’Umbria, Andrea Casciari, per discutere le ipotesi di riorganizzazione degli spazi e dei servizi di via Matteotti. Un incontro fortemente voluto dall’amministrazione Ruggiano fin dai primi giorni del suo insediamento.
«Il trasferimento della struttura sanitaria nella sede di Pantalla – spiega l’assessore al patrimonio, Elena Baglioni – ha purtroppo prodotto un meccanismo di spopolamento di tutta quella zona della città, con evidenti conseguenze a livello economico, a causa delle tante attività commerciali che hanno chiuso i battenti».

TUZIAComunicato Ufficio stampa Centro Speranza.

S.E. Mons. Benedetto Tuzia Vescovo della Diocesi di Orvieto-Todi, celebrerà la Santa Messa al Centro Speranza giovedì 28 settembre alle ore 10.30, in occasione dell'anniversario della Beata Madre Speranza da Collevalenza. 

Un appuntamento aperto a quanti desiderano festeggiare la lieta ricorrenza della Beata, fondatrice del Centro Speranza, che nel 1948 aveva profetizzato (da testimonianze n.d.r.) che a Fratta Todina operatori specializzati, guidati dalle Sue Figlie, Ancelle dell'Amore Misericordioso, si sarebbero presi cura con competenza, passione e umanità di tanti bimbi e ragazzi con disabilità, sostenendo insieme le loro famiglie in difficoltà.

CONSOLAZIONEPAGLIAComunicato stampa Etab La Consolazione.

La festa del grano a Foglianise (Benevanto) nasce dall'usanza di implorare Dio il lunedì in Albis, per la futura fertilità del grano: Il 16 agosto si ringraziava S. Rocco per il raccolto con offerte di grano.
Nelle tante giornate all'insegna del divertimento il "carro" è il vero protagonista della Festa del Grano in onore di S. Rocco. E' un pregevole lavoro in paglia, frutto di minuziose e lunghe giornate di lavoro. Nelle contrade vengono preparati autentici capolavori raffiguranti soggetti diversi.
Gli "artisti della paglia", i veri artefici della festa, tramandano, con grande passione, i segreti e l'arte dell'intreccio.
Nell’edizione 2017 i carri hanno raffigurato le bellezze architettoniche italiane tra cui il Tempio della Consolazione a Todi. Un viaggio nel rinomato patrimonio artistico, culturale naturalistico che lega per affinità territoriale, spirito e identità condivisa l’Abruzzo, il Lazio, le marche e l’Umbria, regioni colpite dal sisma nel 2016.
Ebbene in via eccezionale sarà possibile godere di questi mirabili manufatti all’Umbria salute e benessere festival (dal 22 al 24 settembre), per un sano stile di vita, un’iniziativa dedicata alla promozione di uno stile di vita sano, che si terrà nel centro storico di Perugia.
Oltre al tema della prevenzione scopo dei ‘Nutrition Days’ è quello di promuovere prodotti tipici di eccellenza del territorio umbro, in particolare quelli dell’agricoltura biologica.

meritodellarepubblicaComunicato stampa Comune di Todi.

Il Comune di Todi si congratula con Antonio Armellino e Gualtiero Brunelli, i due tuderti che quest’oggi in Prefettura a Perugia hanno ricevuto (assieme ad altri 16 perugini) i diplomi di conferimento di distinzioni onorifiche dell’Ordine «al Merito della Repubblica Italiana», istituito al fine di ricompensare benemerenze acquisite verso la Nazione per lunghi e segnalati servizi nelle carriere civili e militari nonché nel campo delle lettere, delle arti, dell’economia e nel disimpegno di pubbliche cariche e di attività svolte a fini sociali, filantropici ed umanitari. 
Alla cerimonia, oltre al sottosegretario all’Interno Gianpiero Bocci e alla presidente della Regione Umbria, Catiuscia Marini, ha preso parte anche il sindaco di Todi, Antonino Ruggiano, che a nome di tutta l’amministrazione tuderte, rinnova il plauso nei confronti dei due tuderti e di tutti gli altri insigniti, le congratulazioni per un riconoscimento che premia e attesta il profondo impegno che ognuno ha speso nello svolgere la propria attività.

   
© ALLROUNDER