Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

santuatiocollevalenzaComunicato Ufficio stampa Diocesi Orvieto - Todi.

Si tratta di un nuovo allestimento multimediale realizzato nelle stanze dove ha vissuto la fondatrice della Famiglia religiosa dell’Amore Misericordioso, arricchito da elementi inediti.

Un viaggio totalmente nuovo tra oggetti, documenti, testimoni e immagini mai viste prima che costituiscono un valore aggiunto importante di questo nuovo progetto.
Un percorso che si sviluppa per temi e propone al visitatore una ricerca attraverso elementi multimediali (musica, testimonianze filmate, immagini inedite di Madre Speranza) proposti con tecnologie che compongono una narrazione coinvolgente e al passo con le nuove concezioni espositive.

granieriComunicato stampa AVInews.

Oltre 200 ragazzi delle scuole secondarie di primo grado di Marsciano (‘Salvatorelli-Moneta’), Todi, Collepepe e Fratta Todina (‘Cocchi-Aosta’) sono stati protagonisti di un evento organizzato dall’Associazione geometri Media Valle del Tevere in collaborazione con Elcom System Spa, azienda specializzata nella produzione di componenti antisismiche.

I giovani studenti martedì 23 gennaio hanno visitato gli stabilimenti produttivi di Pantalla di Todi della Elcom System dopo essere stati ricevuti dal presidente dell’azienda Giammario Granieri (foto) e dal presidente dell’associazione geometri Giampiero Grossi i quali hanno introdotto l’intervento dell’ingegner Fabrizio Comodini del Dipartimento di ingegneria civile e ambientale dell’ateneo perugino e dell’Università eCampus.

ETABComunicato stampa La Consolazione E.T.A.B.

Si rende noto che l’Ente intende affittare ai sensi dell’art. 73 l. c) R.D. 23.5.1924 n. 827, a mezzo Asta Pubblica ad unico e definitivo incanto l’unità immobiliare sita in Todi, Via M. dei Lombardi, 15, piano secondo, censito al C.F. di Todi al Fg. 75, p.lla 67 sub 7, cat. A/10, classe 4, 9 vani RC € 2.277,57. Canone annuale modulare base d’asta: 1° anno 4.400,00 – 2° a. 4.500,00, 3° a. 4.600,00, 4° a. 4.700,00, 5° a. 4.800,00 6° a. 4.900,00.

Durata: anni 6 (sei) prorogabili per altri 6 anni. Le offerte dovranno essere indirizzate o consegnate alla sede dell'Ente sopra riportata e dovranno pervenire entro e non oltre (pena esclusione) il giorno 20.02.18 ore 11,30. Apertura offerte: 20.02.18 ore 12,00 presso la Sede dell’Ente.

fiaschiniComunicato stampa Complesso Bandistico "Pasquale del Bianco".

Il Complesso Bandistico “Pasquale del Bianco” di Pantalla esprime le proprie sentite condoglianze e vicinanza alla famiglia Fiaschini per la prematura morte di Ferruccio Fiaschini.
Un dolore troppo forte ha provocato la scomparsa di una colonna portante del nostro movimento, da sempre attivo e protagonista, da ormai 40 anni elemento della Banda di Pantalla.
La scomparsa del musicista, impegnato al basso tuba con il Complesso Bandistico “Pasquale del Bianco” dalla sua rifondazione, ha scosso tutta la cittadinanza pantallese.
Persona generosa e disponibile, ci mancherà a tutti lasciando questo vuoto incolmabile.

enellavoridi Riccardo Clementi - E-distribuzione.

E-distribuzione, la società del Gruppo Enel che gestisce la rete di distribuzione elettrica di media e bassa tensione, comunica che domani, venerdì 19 gennaio, rinnoverà il trasformatore della cabina elettrica secondaria “Cascianella” di Todi, che fornisce alimentazione alla zona di viale I Maggio, via De Angelis, viale Tiberina, vocabolo Cascianella, via Tito Oro Nobili, via XXV Aprile, via Comez e via Sistarelli.

Nel dettaglio, nella cabina sarà installato un nuovo trasformatore, di maggiore potenza ed efficienza rispetto al precedente, che garantirà continuità ed elevata qualità del servizio elettrico; nell’occasione, sarà rinnovata anche la componentistica elettromeccanica dell’impianto con elementi di ottimizzazione tecnologica e verrà effettuato il riassetto dei carichi per dotare l’area di una distribuzione elettrica equilibrata.

pranzoascuolaDopo lunghi anni in cui molti genitori ne chiedevano l'attivazione, finalmente da settembre la Scuola elementare di San Fortunato a Todi ospita una classe a tempo pieno.

Al termine del primo quadrimestre noi genitori, assolutamente soddisfatti, ci siamo sentiti in dovere di ringraziare pubblicamente, in primo luogo, le maestre per il lavoro egregio che stanno svolgendo con i nostri figli.

I bambini, infatti, lavorano molto e con estrema serenità sebbene la classe sia numerosa, raggiungendo ottimi risultati sia in termini di apprendimento che di socializzazione.
Il fatto di avere solo due insegnanti, oltre alla maestra di religione, rende molto più agevole per i bambini poter fruire delle lezioni, consentendo a tutti di poter utilizzare un maggior tempo per eseguire i propri compiti.

scuolageometritodidi Nicola Torrini - AviNews.

La professione del geometra ha ancora oggi, e probabilmente anche più di ieri, molto da offrire alla società e a chi sceglie di intraprendere questa carriera. È questo il messaggio che l’Associazione geometri Media Valle del Tevere ha voluto trasmettere ai giovanissimi studenti medi in visita all’Istituto di istruzione superiore ‘Ciuffelli-Einaudi’ di Todi. Nella giornata di giovedì 11 gennaio, infatti, nella scuola tuderte con sede in via Abdon Menecali si è svolto un evento informativo per far conoscere ai ragazzi che devono scegliere il loro futuro percorso scolastico superiore l’offerta formativa e le opportunità professionali legate all’indirizzo Cat (Costruzioni, ambiente e territorio).

CREPETGiovedì 11 gennaio alle ore 21.00 al Teatro comunale di Todi verrà presentato l'ultimo libro di Paolo Crepet, “Il coraggio”.
Interverranno alla serata il Presidente della Regione Umbria Catiuscia Marini , il Sindaco di Todi Antonino Ruggiano e l' Autore stesso
E’ intitolato appunto “Il coraggio”, il libro di Paolo Crepet, edito da Mondadori, che sarà presentato nell'occasione, nell'ambito di un tour che prevederà altre due tappe a Perugia ed Orvieto.
Per fronteggiare “la più grande urgenza sociale odierna”, Paolo Crepet nel suo ultimo libro propone a genitori, educatori e, in particolare, a quei “nativi digitali” che si accingono a esplorare la propria esistenza in una società ipertecnologica, un “ipotetico inventario” di alcune declinazioni del coraggio in vari ambiti dell’esperienza umana: il coraggio di educare, di dire no, di ricominciare, di avere paura, di scrivere, di immaginare, di creare.

   
© ALLROUNDER