Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

primierigiunta 1di Moreno Primieri - Assessore Lavori Pubblici.

L’Amministrazione comunale informa che sulla Circonvallazione Orvietana Est, da Porta Romana al c.d. vicolo Bello (Via Carocci), prenderanno avvio i lavori di pavimentazione della banchina tra la sede stradale e le mura urbiche e la sistemazione finale del piano stradale.

I lavori sono finanziati con fondi reperiti all’interno del precedente appalto e costituiscono il completamento della sistemazione della Circonvallazione nella zona ad Est della città.

Per tale intervento, della durata di un mese circa, sarà necessario procedere con una modifica del traffico nei modi seguenti:

1. Istituzione Senso Unico di marcia a tutti i veicoli in Via Circonvallazione Orvietana Est, dal km 41+000 al km 41+300 della SR 79 BIS con direttrice Porta Fratta - Porta Romana (Via Carocci incrocio P.ta Romana);

2. Deviazione del traffico veicolare proveniente da Via Angelo Cortesi e diretto al Centro Storico, su Viale San Filippo – Viale della Fabbrica e Viale Montesanto;

3. Istituzione Divieto di Transito su Viale San Filippo – Viale della Fabbrica e Viale Montesanto per le seguenti categorie di veicoli: Autotreni – Autoarticolati - Mezzi d'opera - Veicoli o complessi di veicoli aventi lunghezza superiore a metri 15 - veicoli aventi larghezza superiore a mt 2,5;

4. Istituzione Senso Unico di marcia da Porta Romana in direzione Viale San Filippo fino all’altezza di Viale San Carlo;

La modifica è prevista per il periodo 22.01.2018 – 24.02.2018 con pubblicazione all’Albo Pretorio on-line del Comune di Todi.

Tali lavori - commenta il sindaco Antonino Ruggiano - sono diretti a completare la sistemazione della viabilità tra Porta Romana e Porta Fratta utilizzando i ribassi d’asta autorizzati dalla Regione, allo stesso tempo - per l’assessore ai LLPP Moreno Primieri - gli interventi alla banchina consentiranno una più funzionale definizione dei parcheggi.

Commenti   

#15 antonio rossi 2018-01-27 14:58
Ulteriore precisazione. Questa mattina abbr appurato che la corsa NON è stata soppressa, ma il bus arriva con un ritardo variabile tra i 10 ed i 15 minuti. Per chi (ragazzini carichi di libri, affamati e stanchi) non essendone minimamente informato lo ignora, questo equivale al mancato passaggio, e torna a casa a piedi. La dirigenza scolastica e l'utenza dovevano essere messe al corrente. Fine.
Citazione | Segnala all'amministratore
#14 Filippo Linotti 2018-01-27 12:23
Ed hai tutte le ragioni.
Citazione | Segnala all'amministratore
#13 antonio rossi 2018-01-26 22:42
Filippo, fino ad oggi pomeriggio non lo sapevo neppure io perché nessuno aveva avvertito. Hanno parlato i fatti. Ma ormai all'andazzo locale ci ho fatto il callo e niente mi meraviglia. Però mi ci incaxxo.
Citazione | Segnala all'amministratore
#12 Filippo Linotti 2018-01-26 17:16
Antonio, questa non la sapevo. Ovviamente il bus potrebbe seguire anch' esso il nuovo tragitto per raggiungere piazza. Credevo che fosse così, in fondo non sarebbe il primo che segue quella direttrice.
Citazione | Segnala all'amministratore
#11 antonio rossi 2018-01-26 14:38
Qualcuno tra gli amministratori pubblici si è reso conto che, a causa dell'istituzione del senso unico, gli studenti delle medie aventi la disgrazia d'abitare nel centro storico non hanno più il bus alle 13 e15, e si devono fare una scarpinata con dieci kg di libri sulla groppa fino in Piazza? No? Non si configura, per caso, un disservizio? Gliene frega qualcosa a qualcuno? Nessuno risponderà a queste domande d'ordine pratico, e si continuerà a disquisire sui massimi sistemi come sempre, ed a far politica da strapaese in piazza . Bravi.
Citazione | Segnala all'amministratore
#10 Filippo Linotti 2018-01-24 15:42
Sig. Pier la storia dell' albero è ridicola. Mera burocrazia.
Citazione | Segnala all'amministratore
#9 CarlandreaCaprossini 2018-01-24 14:01
@ pier

conosco perfettamente la storia delle opere della Pepper posizionate in piazza poi spostate parte alla consolazione e parte non si sa dove...
non mi pare il caso di rivangare queste spese...
Citazione | Segnala all'amministratore
#8 Pier 2018-01-24 11:18
@CarlandreaCaprossini
pensa poi quandi i cre....ini si trovano a dover disfare e rifare una cosa perchè non a norma, tra l'altro spendendo soldi pubblici, cioè di tutti...
Ma già, stiamo parlando di quelli che consigliano di abbattere alberi senza far richiedere i dovuti permessi alle autorità compenti, perchè loro sono l'autorità... e sono così furbi che per dare ufficialità ci scomodano pure i vigili!!!
Citazione | Segnala all'amministratore
#7 CarlandreaCaprossini 2018-01-22 20:13
@ marta

non tutti sono cre.tini che sprecano i soldi dei cittadini per disfare o lasciare incompiuto ciò che ha realizzato o iniziato la giunta precedente.
E' una questione di rispetto nei confronti dei cittadini che pagano le tasse...
Citazione | Segnala all'amministratore
#6 Marta 2018-01-22 18:04
Bravo More’. Quando inizia a fa anche una programmazione de quelli che voi fa oltre a realizza quello che t’ha lasciato rossini facce sape !
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER