Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

todiperlafamigliaComunicato stampa Todi per la famiglia.

Il Partito democratico di Todi ha perso l’ennesima occasione per dire qualcosa di sensato. Ringraziamo dell’attenzione che i democratici ci riservano con molta frequenza: questo non può che farci piacere. Ci farebbe altrettanto piacere, però, che si chiudesse il sipario dell’ormai stantio teatrino della politica, lasciando da parte scaramucce che servono solo a riempire qualche inutile comunicato stampa, per iniziare un confronto serio sui problemi – e le proposte – per la nostra città.

La foga polemica del Pd, che al suo ruolo istituzionale preferisce il battibecco, rischia invece di generare solo pericolose confusioni.
Prova ne è l’ultima fatica letteraria data alle stampe, in cui “Todi per la famiglia” viene accusata con la solita nenia: siete attaccati alle poltrone.

Per chiarezza, ricordiamo agli amici democratici che la lista civica “Todi per la famiglia”, in quanto tale, non è “scaturita” dal Popolo della famiglia. Che, appunto, è un partito. Ed ha sì contribuito alla composizione della lista, ma non vanta alcun titolo di paternità, così come nessun altro movimento, associazione o gruppo.

“Todi per la famiglia” nasce con un programma preciso che è pubblico ed è parte integrante, e fondante, del programma della giunta tuderte. “Todi per la famiglia” è forse tra i pochissimi casi in cui si è prima scritto un programma e poi si sono cercate le persone intenzionate a condividerlo. Al termine del nostro mandato amministrativo chiederemo conto agli elettori, facendo un bilancio tra quanto proposto e quanto realizzato. Il resto, sono chiacchiere.

Siamo inoltre lieti che il Pd abbia letto con tanta attenzione la prolusione che il cardinale Gualtiero Bassetti ha pronunciato davanti al Consiglio episcopale permanente. Condividiamo la riflessione del presidente della Cei così come condividiamo le parole di Papa Francesco e, ancora prima, quelle del catechismo della Chiesa cattolica e quelle della dottrina sociale della Chiesa in materia di migranti e accoglienza.

Abbiamo cercato di farle nostre quando il consiglio comunale ha affrontato questo tema, manifestando il nostro dissenso e difendendo l’idea rispetto alla possibilità di promuovere un altro tipo di accoglienza rispetto a quella che oggi, in molti casi, sacrifica la dignità delle persone sull’altare del profitto.

Quando arriverà il momento di fare bilanci su come questi progetti sono stati portati avanti a Todi, non ci tireremo certo indietro.
Così come non lo faremo di fronte a provvedimenti, di qualsiasi natura, che non riterremo giusti.

Non abbiamo però bisogno di lezioncine morali o paternali. Se proprio vuole esercitare l’arte della critica, il Partito democratico guardi prima in casa sua. Di guerre e poltrone ne sanno qualcosa visto che da anni, ormai, ex democristiani e post-comunisti, giovani turchi e renziani pentiti, scricchiolano in una convivenza forzata per qualche strapuntino.

Commenti   

#8 filippo linotti 2018-01-25 13:25
La scuola quale??? Che figura ha fatto a Marsciano???
Citazione | Segnala all'amministratore
#7 Flic 2018-01-25 10:29
Sentite la scuola che dice della Marta assessore e della figura che ha fatto a Marsciano....
Citazione | Segnala all'amministratore
#6 CarlandreaCaprossini 2018-01-25 07:45
Che il PD fosse in stato confusionale io lo so da quando ancora si chiamava PCI, poi DS, poi DS poi qualsiasi altra trasformazione abbia voluto adottare per continuare a prendere per il c... gli elettori, anch'essi in stato confusionale, visto che continuano a votarli.
Anche ora, il trucchetto di Liberi e Uguali per raccogliere i voti di quelli cui Renzi sta sul c...., poi si metteranno insieme per continuare a danneggiare l'Italia a nostre spese.
Citazione | Segnala all'amministratore
#5 filippo linotti 2018-01-25 07:44
certo che quello del commento 2, stante il nick che si e' scelto, immagino che scriva i suoi interventi sotto sforzo; non si potrebbe spiegare altrimenti, sia per la forma che per la sostanza. Comunque e qui mi ripeto, per farti contento, potresti portargli via un paio di figli!!!
Citazione | Segnala all'amministratore
#4 Pino 2018-01-25 01:22
Risposta stizzita, per sistemare le crepe della maggioranza ci vorranno molta colla e tante concessioni k...
Citazione | Segnala all'amministratore
#3 Floriano Pizzichini 2018-01-24 21:54
Caro Luca, tutte le "riunioni" come le chiami te sono convocate fuori dal mio orario di lavoro, così che, quando partecipo, non usufruisco di alcun permesso. Ti comunico anche, stanco delle tante calunnie rivoltemi, che al prossimo commento diffamatorio, non esiterò a sporgere querela. Così, almeno, ci conosciamo pure.Cordialmente
Citazione | Segnala all'amministratore
#2 Runner 2018-01-24 18:15
Si ma per la Marta la tassa se la è levata ? E' la prima volta che succede a Todi e stiamo aspettando che si scusa e dice che lei la pagherà lo stesso, non va bene ma può bastare.
Citazione | Segnala all'amministratore
#1 Luca 2018-01-24 17:07
AZZERATI direi...
Il PD già è imbarazzante a livello nazionale, a livello locale sfiorano il ridicolo.
Vannini l uomo più polemico di Todi, poi vai a stringere 0 sostanza, in 5 anni di consigliere verrà ricordato solo per aver spinto avanti il partito contro rossini e poi ritirarsi appena gli hanno alzato la voce contro.
Valentini poverino fa tenerezza, un bravo ragazzo ma pure lui se vai a stringere ( ) veramente carente.
L' ex sindaco invece lo vedo molto silenzioso e credo che approvi molto di quanto sta facendo questa amministrazione.
Pizzichini ( ) va solo alle riunioni dove c è il permesso al lavoro.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER