Bruno Bertini
   
Nuova sanitaria
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

nulligiuntaComunicato stampa CasaPound Todi.

"E' con grande soddisfazione che sottolineiamo che con l'approvazione del regolamento ISEE da parte del consiglio comunale,viene 'completato' il secondo dei nostri quattro punti di apparentamento con il sindaco Ruggiano. E a brevissimo si procederà col terzo, l'istituzione della Consulta delle Frazioni". Lo dichiara in una nota Andrea Nulli, capogruppo di CasaPound.

"Il nostro secondo punto di apparentamento, infatti, chiedeva che venisse ristabilita giustizia nei confronti degli italiani nell'assegnazione delle case popolari,. In questo caso si va anche oltre, visto che riguarda tutte le agevolazioni che prevendono la presentazione di modulo ISEE, comprese quelle riguardanti le rette per gli asili, il trasporto scolastico, i servizi socio-sanitari e assistenziali, e tutti i contributi e agevolazioni tariffarie".

"Il regolamento - peraltro in linea con la normativa nazionale - prevede infatti all'articolo 5 che i cittadini Extra-Ue i cui paesi non abbiano specifiche convenzioni con lo Stato italiano non potranno più avvalersi di autocertificazioni per dichiarare, tra le altre cose, di non essere proprietari di beni mobili o immobili nel paese d'origine. Un punto fondamentale perché tramite le autocertificazioni essi potevano semplicemente dichiarare il falso senza possibilità di controlli nel paese d'origine, scavalcando così i nostri connazionali nelle graduatorie. Nei comuni dove questa previsione è già stata implementata, come previsto, le percentuali di assegnazione dei benefici ora avvantaggiano di gran lunga i cittadini italiani".

"Vorrei dunque ringraziare innanzitutto il vicesindaco Ruspolini, per il lavoro preparatorio compiuto in merito, e tutta la maggioranza che ha appoggiato questo importantissimo risultato. Sulle case popolari, peraltro, riteniamo che si possa fare ancora di più a breve, sempre rimanendo nei termini di legge, prevedendo ad esempio un punteggio aggiuntivo - come concesso ai Comuni dalla normativa regionale - legato a un lungo periodo di residenza nella città".

Commenti   

#6 CarlandreaCaprossini 2018-03-28 11:25
Veramente qualche novità c'è e Nulli ne da conto nel comunicato...
Se poi qualcuno vuol far finta di non capire per difficoltà digestive...pazienza!
Citazione | Segnala all'amministratore
#5 CarlandreaCaprossini 2018-03-27 22:38
Mario forse dovresti leggere con più attenzione il comunicato...
Citazione | Segnala all'amministratore
#4 Mario 2018-03-27 15:22
Avete riscritto semplicemente la legge in vigore. Nessuna novità.
Citazione | Segnala all'amministratore
#3 Filippo Linotti 2018-03-27 11:23
Andiamo a toglierle ai fascisti??? Quali ??? Quelli del piddi=uguale pc e sue varie declinazioni??? Eppoi mi sembra di ricordare che il compagno era/e' contro qualsiasi forma di bene privato, quindi cara Alessia se ti rifai a quella filosofia non dovresti accettare neanche chi ha due tre case fatte con il lavoro di tutta la vita come dici tu. Oppure c'e' dell'altro, magari i giovani compagni, forse anche tu perché no, sono principalmente figli di papa' e dispongono proprio di due/tre/quattro/cinque case e portafogli gonfio (cosa peraltro lecita, per me, per voi non so)???!!! Proprio perché non dovrebbero esistere cittadini di serie A/B, bisogna per forza di cose riequilibrare la gestione attuale che danneggia solo ed esclusivamente una categoria: l'italiano medio.
Citazione | Segnala all'amministratore
#2 Alessia *StellaRoss* 2018-03-25 17:25
Casapound alimenta una guerra tra poveri , la destra è nemica del popolo da sempre. La soluzione sarebbe togliere a chi a più (agenzie immobiliari ecc) e dare a chi a meno. Facendo cosi casapound fa il gioco esatto del padrone. Non ci sono cittadini di serie A o B.Ci sono tanti appartamenti vuoti di agenzie gruppi imobiliari che lucrano su noi cittadini onesti. Spesso invece andiamo a dare fastidio a chi ha 2-3 case e ha lavorato tutta la vita per ottenerle e per lasciarle ai figli. Andiamo a togliere ai capitalisti. Andiamo a togliere ai fascisti. Perche no.
Citazione | Segnala all'amministratore
#1 Diadora 2018-03-25 12:14
Mi sembra una cosa buona, Ruspolini è stato bravo.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER