Cittadini protagonisti
   
   
Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

ruggiano2di Antonino Ruggiano - Sindaco di Todi.

Esprimiamo grande soddisfazione per i risultati raggiunti, insieme ad Umbra Acque, in relazione al piano di investimento sulle infrastrutture degli acquedotti del nostro Comune.

Dopo una lunga e complessa attività istruttoria, infatti, la stessa Umbra Acque ha comunicato di aver accolto le richieste della Amministrazione Ruggiano, giudicando sostenibili le istanze di accelerazione dell’intervento denominato “Approvvigionamento idrico del Sistema di Quadro – Casemasce – Torreluca (collegamento Pasquarella), dell’importo complessivo di un milione di euro.

L’intervento, era originariamente contemplato solo per una piccola parte nel biennio 2018 – 2019, ma dopo il lavoro svolto dalla Amministrazione Comunale, Umbria Acque ha avuto contezza della importanza dell’opera per il nostro territorio comunale e “… considerata anche la situazione di carenza cronica delle fonti di approvvigionamento minori che richiedono un sostanzioso sussidio tramite autobotti …” (Come si legge nella comunicazione dell’Amministratore Delegato Dottoressa Tiziana Buonfiglio), Umbra Acque ha accelerato la progettazione, concludendola nello scorso mese di Febbraio e trasmettendo gli elaborati all’AURI per la indizione della Conferenza dei Servizi.
L’obiettivo è, adesso, concludere la progettazione esecutiva entro l’estate e procedere con l’affidamento dei lavori entro l’anno.

Parimenti, sono iniziati i lavori per l’intervento denominato “Approvvigionamento idrico del Sistema Pesciano – Montenero da Vasciano (collegamento Pasquarella)”, altrettanto strategico per il territorio comunale, i cui lavori si concluderanno prima del periodo estivo.

I risultati raggiunti, per i quali ringraziamo la sensibilità dell’Amministratore Delegato di Umbra Acque, confermano la bontà del lavoro di questa amministrazione, in termini di programmazione strategica e gestione delle priorità del nostro Comune.
Sul tema dell’approvvigionamento idrico e del sistema di acquedotti del Comune, si stanno ottenendo dei risultati davvero imprevisti, che rendono il nostro futuro più sereno e permetteranno di adeguare la nostra rete idrica ad un livello di eccellenza, tale da poter farci dimenticare i gravi disservizi che hanno funestato il nostro Comune, soprattutto in alcune zone periferiche.
Molto c’è ancora da fare, ma gli inizi appaiono davvero incoraggianti.

   
© ALLROUNDER