Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

forzaitaliaComunicato stampa Gruppo consiliare Forza Italia.

L'ultimo Consiglio Comunale ha dimostrato che a Todi vi è una maggioranza che fonda le sue basi soprattutto su una forza politica seria ed affidabile capace di dare risposte concrete ai problemi della Città.
La variante di Ponterio permetterà finalmente di chiudere tutta la vicenda del Contratto di Quartiere che, altrimenti, avrebbe seriamente e concretamente rischiato di rimanere senza soluzione per i prossimi 20 anni.
Facciamo presente e vogliamo a precisare che la scelta politica di rendere edificabile le aree interessate dalla variante di Ponterio viene da lontano e non è stata certo fatta da Forza Italia.

Tuttavia non appartiene e non è mai appartenuto al nostro modo di pensare e di operare, quello di ostacolare la libera iniziativa privata che, nello specifico, si fonda su un diritto edificatorio oramai riconosciuto da tempo dall'attuale Piano Regolatore Generale.
A noi non interessa esercitare il potere mettendo ostacoli per poi far finta di adoperarsi nel rimuoverli; non è questo il modo di esercitare la funzione pubblica che i cittadini ci hanno affidato con le ultime elezioni comunali.
Il gruppo Consiliare di Forza Italia si è sempre contraddistinto, sia nel ruolo di opposizione che in quello di governo della Città, per aver saputo in ogni occasione distinguere il bene comune dal bene di parte e soprattutto ha agito sempre e comunque nel rispetto della legalità e nella tutela dei diritti dei cittadini. Mai i suoi consiglieri o amministratori hanno votato contro delle pratiche soltanto per partito preso.
A tal riguardo dovrebbe far riflettere invece l’ambiguità dei rappresentanti del PD in Consiglio comunale che, a secondo della circostanza e per lo stesso argomento, votano a favore, contrario oppure si astengono guardando solo ed unicamente alla propria convenienza politica.
Quindi se questo è il Partito Democratico i cittadini tuderti sono stati lungimiranti nel relegare questo partito al ruolo di minoranza.

   
© ALLROUNDER