Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
   

ruggianoComunicato stampa Forza Italia - Fratelli d'Italia - Lista Civica.

Da diverso tempo a questa parte Forza Italia e Fratelli d’Italia si sono impegnate per ricostruire il tessuto umano e politico che già una volta ha portato il Centro Destra a governare la nostra Città, consapevoli che soltanto l’unità delle forze che si contrappongono alla sinistra possa avere capacità di successo alle prossime elezioni comunali.
Pensiamo infatti oggi, ancor più che in passato, che la positiva esperienza dell’Amministrazione di Centrodestra sia stata per Todi un esempio di buon governo, capacità amministrativa, serietà ed onestà.
Un impegno che al tempo vide in campo uomini e donne che, con la loro solerte laboriosità, il loro lavoro quotidiano e la capacità di essere sempre al fianco dei cittadini, riuscirono a dare la speranza e la fiducia in una Todi diversa e migliore.

L’attività politica per questi uomini e queste donne non contò di poltrone e di ruoli ma si basò sul rapporto diretto con gli elettori, sulla fiducia instaurata in anni di lavoro sul campo e sulla capacità di essere realmente in grado di rispondere alle esigenze di quei cittadini sempre più alla ricerca di risposte chiare e sicure.
Ancora una volta le alte dirigenze della sinistra tuderte, ed in particolare quelle del Partito Democratico, sono in campo con tutte le proprie armi di persuasione per riproporre, anche contro il volere degli stessi elettori delusi dall’operato della giunta di centrosinistra, la riconferma di un Sindaco il cui primo mandato si è rivelato una reale delusione per la nostra città e per l’intero territorio.
Alla stessa stregua non possiamo dimenticarci anche, che chi, oggi promuove l’ennesima esperienza “civica”, non più tardi di due anni fa aveva apertamente appoggiato la candidatura dell’avversario di Andrea Romizi. Un Sindaco che oggi, dopo avere espugnato la città di Perugia, rappresenta una delle migliori esperienze amministrative della nostra penisola.
Consapevoli di tutto questo Forza Italia, Fratelli d’Italia e tutta una serie di persone ed associazioni che fanno capo al volontariato, alla famiglia, alla società civile, al lavoro e all’impresa hanno chiesto nuovamente e con assoluta determinazione la disponibilità dell’Avvocato Antonino Ruggiano di scendere in campo quale figura di unione e coordinamento di un’area e di un popolo che, senza una prospettiva di unità, onestà e futuro, rischia di sentirsi orfano dei propri rappresentanti nelle istituzioni.
L’Avvocato Antonino Ruggiano ha accettato la sfida e sarà di nuovo il punto di riferimento di tutti gli uomini, le donne e i giovani che credono nello spirito di rivincita di quella che ritengono la Città più bella del mondo… la nostra Città…. la nostra TODI!

Commenti   

#25 Filippo Linotti 2017-04-18 19:05
Bisognerebbe destabilizzare, dici giusto. Aggiungo non solo in Umbria, ma l' intera Nazione ed oltre. Ma questo è un discorso un po' più articolato. Come sto ripetendo da un po' di tempo il mio voto sarà per Casapound costi quel che costi.
Citazione | Segnala all'amministratore
#24 antonio rossi 2017-04-18 13:34
Concordo con te, Filippo. Vivendo una vita avulsa dalla realtà sociale nella quale risiedo, certe manovre occulte non le sapevo e te ne faccio ammenda. Credo comunque che sarai anche tu d'accordo su un punto: occorre destabilizzare il regime che si è instaurato in Umbria dal dopoguerra, se si vuole migliorare l'economia ed in generale il welfare di questa regione. Per ora, meglio casapound all'opposizione.
Citazione | Segnala all'amministratore
#23 Filippo Linotti 2017-04-17 22:26
Non faccio l' avvocato di Antonino, però Antonio la storia della rotonda di Cappuccini è un po' diversa. La Provincia ha fatto si che non fosse portata a termine dalla giunta Ruggiano che l' aveva iniziata; ha lasciata in stand- by finché non c' è stato il cambio di guardia. Ecco diciamo che hanno applicato il metodo delle organizzazioni che tu giustamente citi nel tuo intervento precedente. Comunque nefandezze per nefandezze, se è vero che Antonino voleva fare il parcheggio sotterraneo del mercataccio è anche vero che alla sua giunta non è mai venuto in mente di distrarre i fondi del PSR per finanziare concertini insulsi in piazza o come si dire ora per sistemare la viabilità che tutto è fuorché rurale. Sarà una mia deformazione professionale, ma queste cose sono estremamente gravi.
Citazione | Segnala all'amministratore
#22 antonio rossi 2017-04-17 18:38
Ma il vero problema umbro non sono le amministrazioni dei comuni,è il colore della Regione. In Umbria la massoneria è riuscita,nel tempo,ad infiltrarsi nel partito comunista come nel clero,e fa ormai da collante ad una perversa quanto granitica organizzazione politico amministrativa impossibile da scardinare con il voto.Ecco perché continueremo a tenerci,in Giunta Regionale,elementi ex PCI che non li voterebbe neanche una scimmia mongoloide,ma continuano a farsi eleggere pagando di tasca propria elettore per elettore(parlo sapendo per certo,non scrivo il nome per ovvi motivi). Neanche in Honduras. Quanto a Todi,che ti debbo dire?Rossini di per sé non esiste,è solo un'emanazione,ma qualcosa ha fatto: ad esempio ha sistemata in breve tempo la rotatoria a Cappuccini (il servo della gleba quale io sono è di queste regalie che si contenta)e soprattutto NON ha fatto il parcheggio sotto i Nicchioni, parto d'una mente malata o corrotta od entrambe.Al suo posto,per me,solo Nulli:o lì,od all'opposizione.Sai che ti dico? Meglio all'opposizione.
Citazione | Segnala all'amministratore
#21 CarlandreaCaprossini 2017-04-17 07:24
Antonio, se segui i miei commenti sai che con me sfondi una porta aperta.
Sono "casapoundiano" praticamente da quando Casapound opera a Todi e, ovviamente, sostengo Nulli.
Ma l'importante per Todi, la provincia, la regione, l'Italia è far sparire la sinistra che è la sommatoria di tutte le calamità naturali e non ipotizzabili nel mondo intero.
I sinistri sono incapaci, sono culturalmente pressappochisti, sono esclusivamente autoreferenziali e si modificano la storia a loro uso e consumo esclusivo spacciandola per la verità assoluta.
Sono, in sostanza, la versione politica deelle sette religiose.
Citazione | Segnala all'amministratore
#20 antonio rossi 2017-04-16 22:13
Ok carlandrea, ma ribadisco che per quanto mi riguarda Ruggiano non esiste. Mi accorgo,leggendo commenti su altri post,che qualcuno dà già per spacciata Casapound al 3% e Ruggiano al ballottaggio. È evidente che il soggetto può contare su appoggi di una qualche natura politico-lobbistica, perché lo si dia con tanta sicumera già piazzato. Occorre dunque votare compatti Casapound per far fare la giusta figura de mierda a chi suppone di conoscere tanto bene Todi ed il popolo tuderte. L'unica risposta alla Marini ed agli improvvisati destri dell'ultimo minuto è Andrea Nulli. DA SOLO. ariciao
Citazione | Segnala all'amministratore
#19 CarlandreaCaprossini 2017-04-16 19:00
antonio io me ne guardo bene dal dare dello scemo a chi rifiuta di votare per ruggiano.
Ho solo scritto che le accuse di gino circa il precedente mandato di Ruggiano sono campate in aria: quindi o gino è prezzolato dalla sinistra o è scemo.
Ruggiano avrà i suoi difetti, le sue mancanze e chi più ne ha più ne metta.
Tuttavia io non lo cambierei né con Rossini né con la Marini.
Null'altro.
Citazione | Segnala all'amministratore
#18 antonio rossi 2017-04-15 22:45
Carlandrea, non credo sia opportuno dare dello scemo a chi rifiuta di votare Ruggiano. Se Ruggiano fosse un uomo della vera Destra Sociale, io lo voterei. Ma basta consultare il suo profilo Facebook per comprenderne la reale essenza: è un borghese nella più longanesiana delle accezioni,lionista,bravo ragazzo, sicuramente ottimo legale ma tutto men che uomo di Destra. Inoltre mi pare di ricordare cone, poco prima che gli scadesse il mandato, volesse costruire un garage sotto il piazzale davanti ai Nicchioni.Quindi io non lo voto,e ti dico di più: se riuscisse a "ricompattare" le forze di destra arruolando, come ventilato, anche Casapound,a votare neppure ci andrei. E non mi considero particolarmente scemo. Fascistaccio alla Ricci, sì, scemo per niente. Ciao.
Citazione | Segnala all'amministratore
#17 Sauro 2017-04-14 22:34
Gino...
La paura fa 90 eh...
Citazione | Segnala all'amministratore
#16 CarlandreaCaprossini 2017-04-14 21:40
gino per dire questo la sinistra tuderte deve averti ricoperto d'oro. Oppure sei completamente sce.mo
Speriamo sia vera la prima, ne avresti da guadagnare.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER