Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

RUGGIANO4Comunicato stampa Comune di Todi.

È con grandissimo orgoglio che annunciamo alla Città l’avvio dei lavori per la Conferenza dei Servizi volta alla definizione delle progettazione del nuovo acquedotto che interesserà le zone di Quadro, Casemasce e Torreluca.

Si tratta di un’opera da 1.000.000,00 di euro che permetterà di risolvere le criticità di rifornimento idrico di questa altra porzione del nostro territorio comunale.
Stiamo, infatti, affrontando i problemi relativi a zone attualmente rifornite da risorse locali con portate assolutamente insufficienti, in particolar modo nei mesi estivi, che costringono al ricorso sistenatico al sussidio dei serbatoi tramite autobotti.

La nuova opera prevede il collegamento con il sistema di adduzione cosiddetto della “Pasquarella”, attraverso la realizzazione di nuovi tratti, mediante la posa in opera di 8 chilometri di nuove linee.


Oltre a questo, la nuova realizzazione porrà le basi anche per futuri possibili allacci di altre zone limitrofe delle territorio comunale, non rifornite dall’acquedotto pubblico.
La progettazione di tale intervento, anche alla luce delle insistenti sollecitazioni espresse dalla Amministrazione comunale, è stata anticipata rispetto alla collocazione temporale prevista per tale investimento, nel programma degli interventi approvato dalla Assemblea dei Sindaci nel giugno 2016, che invece spostava il suo avvio molto più avanti nel tempo.
Consapevoli della importanza dell’opera per la nostra città, vista la carenza delle fonti di approvvigionamento minori, che richiedono un sostanzioso sussidio tramite autobotti, si sta procedendo, pertanto, con la massima priorità alla progettazione definitiva.
La realizzazione di tale strategica opera è stata resa possibile grazie alla determinazione della Amministrazione guidata dal Sindaco Ruggiano ed alla sensibilità dimostrata da Umbra Acque S.p.A. e dal suo Amministratore Delegato Avvocato Tiziana Buonfiglio, che, insediata da circa un anno, ha subito compreso quali fossero le reali esigenze del nostro territorio, facendosene carico e dando concreta attuazione al principio di collaborazione tra Enti, nel precipuo interesse pubblico.
L’inizio dei lavori è prevedibile per i primi mesi del 2019, con il relativo completamento nel corso dello stesso anno.
Un altro storico successo per la nostra città, che rende orgogliosa la amministrazione per i risultati che si stanno raggiungendo.

   
© ALLROUNDER