Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

LOGO5STELLE
Comunicato stampa Tuderti 5 Stelle.

In riferimento alle polemiche seguite al nostro comunicato pubblicato su La Voce di Todi circa il contributo del Comune alla manifestazione Dining 1000 cena in bianco prevista per il 24 agosto pv, vi invitiamo a leggere quanto disposto dalla Giunta Comunale (leggi delibera) nella deliberazione che pubblichiamo, sottolineando che il Movimento Tuderti 5 Stelle esprime la sua posizione con attinenza a quanto risulta dai documenti ufficiali e consultabili da ogni cittadino anche on line.

Inoltre continua a manifestare apprezzamento per coloro che si impegnano per Todi senza scopo alcuno di lucro.

 

Commenti   

#26 Cittadino 2018-08-21 15:59
Sig Rossi non so se ne è al corrente il Todi festival in collaborazione con la loop organizza il dopofestival sulle scale di San Fortunato ..,
Lo scorso anno lo fecero alla Rocca .
Citazione | Segnala all'amministratore
#25 luca 2018-08-09 21:03
Beh se uno non distingue la Gesenu da Umbria acque nemmeno con la raccomandazione di Dio riuscirebbe a farsi assumere...
Citazione | Segnala all'amministratore
#24 Cittadino 2018-08-09 15:18
Sig Filippo ha ragione prima ci voleva una conoscenza oggi c’è ne vuole un altra ,ed io rimango a piedi ....
Citazione | Segnala all'amministratore
#23 luca 2018-08-09 10:32
Gesenu e Umbria acque: praticamente la stessa cosa! Grazie cittadino per aver confermato a tutti che lavoro e sinistra sono due entità che non si combinano mai.
Citazione | Segnala all'amministratore
#22 Filippo Linotti 2018-08-09 09:41
Cittadino caro non faccia come gli indecenti politici del piddi e di berlusca, che poi sono la stessa cosa, stanno facendo con la vicenda nomine RAI. Ammesso che ad Umbra Acque o financo alla Gesenu, venga assunto qualche cristiano riconducibile all'attuale Giunta, dove sarebbe il problema???Perché finora presso questi carrozzoni come si entrava, per merito forse???
Citazione | Segnala all'amministratore
#21 Cittadino 2018-08-09 01:18
Scusate mi sono sbagliato il posto di lavoro era presso Umbria acque .
Il nuovo che avanza
Citazione | Segnala all'amministratore
#20 antonio rossi 2018-08-08 23:16
@massimo fortunati le mie passioni non sono queste.Queste sono solo incaxxature di chi viene indecentemente disturbato dentro la propria abitazione da immissioni sonore fuori scala e legge,consentite, autorizzate e coperte dalla attuale giunta.Su una cosa ha ragione:per me i politici sono tutti uguali,io me ne frego (fino ad un certo punto) della politica locale,e leggendo la delibera pubblicata a cura del m5s ho creduto che questo partito avesse accesso agli atti.Ho sbagliato, ebbene sì,e allora cosa cambia?Con uno smartphone non si consulta facilmente la sezione amministrazione trasparente e neppure l'albo pretorio,ed in questo periodo il pc non ce l'ho:se magari qualche grillino fosse così cortese da fornirmi quanto chiedo,a lei forse ne verrebbe danno?Mi par di intendere, almeno a leggere il suo scritto,che lei non abbia compreso che il vero problema da me esposto -credo a chiarissime lettere- è la TOTALE OMERTÀ DELLA GIUNTA SULL'EVENTO EDICOLA 22.Se ha seguito i miei commenti in svariati post,si sarà reso conto che da un paio di mesi chiedo in ogni forma a chi di spettanza lumi sulla vicenda,ma non ho mai ottenuto la benché minima udienza.È come se la città fosse passata,con tutti i cittadini dentro,da un governo ad un'altro ancora più di nocumento per la QUALITÀ DELLA VITA dei residenti,i quali per sovrammercato se la debbono veder gabellare da queste pagine per "la città più vivibile del mondo",la beffa in aggiunta al danno.Quanto sta accadendo è cosa grave,sotto diversi e vari aspetti.Grave e preoccupante,se perdura il silenzio di chi ha IL DOVERE di rispondere ai cittadini.Insomma,si faccia vivo chi vuole,anche la Marini se del caso:MA QUALCUNO RISPONDA,PER GARANTIRE I CITTADINI SUL CORRETTO OPERATO DELLA GIUNTA.Altrimenti siamo in una satrapia,non in un Comune.O non leggono,il che equivale.
Citazione | Segnala all'amministratore
#19 massimo fortunati 2018-08-08 18:34
Sig. Rossi la vedo molto appassionato, ma forse la troppa passione La porta a fare delle affermazioni che non corrispondono alla realta' della politica tuderte, Lei dimentica ad esempio che il MoVimento tuderti 5 stelle , non ha alcuna rappresentanza politica in consiglio comunale quindi la sua frase "....Cioè dei politici - M5S o di altro schieramento, non sono settario - cui spetta governare Todi in modo trasparente….." non e' esatta. Per quanto riguarda invece la sua legittima richiesta di informazioni che Lei dice di non essere in grado di reperire, Le dico che gli attivisti del movimento non essendo rappresentati in consiglio, le informazioni se le devono andare a cercare proprio come Lei da semplici cittadini , esponendosi in prima persona, come ha fatto la dottoressa Marchetti e come hanno fatto in passato e faranno in futuro gli attivisti tuderti del Movimento, almeno finche' gli elettori non gli permetteranno di entrare in consiglio comunale. Un ultima cosa, condivido in pieno la sua richiesta di trasparenza e proprio in questi giorni il MoVimento tra molte difficolta' dovute a quanto scritto sopra, sta cercando di portare da "esterno" in consiglio comunale delle proposte al riguardo.
Citazione | Segnala all'amministratore
#18 luca 2018-08-08 11:47
Oh questo mi dispiace….

sapendo che a Todi funziona così il mattino del ballottaggio poteva volontariamente darsi da fare ad accompagnare i suoi compagni alle urne per far rieleggere rossini, così ora il posto alla gesenu sarebbe suo.
questo sempre che non sottopongano i candidati ad una prova di lavoro pratica… la sinistra e il lavoro difficilmente si incontrano...
Citazione | Segnala all'amministratore
#17 antonio rossi 2018-08-08 08:52
A quasi 24 ore di distanza dalla mia richiesta, nessuna reazione da parte degli interpellati. Cioè dei politici - M5S o di altro schieramento, non sono settario - cui spetta governare Todi in modo trasparente. Pertanto rinnoverò qui la mia richiesta, scrivendola in stampatello così si vede meglio: IL SOTTOSCRITTO ANTONIO ROSSI, CITTADINO RESIDENTE NEL CENTRO STORICO DI TODI,CHIEDE AI SIGNORI ANMINISTRATORI DI QUESTA CITTÀ, A QUALUNQUE PARTITO ESSI APPARTENGONO,CHE IN BASE ALLE VIGENTI NORME SULLA TRASPARENZA DEGLI ATTI AMMINISTRATIVI SI COMPIACCIANO DI PUBBLICARE SU QUESTE PAGINE VIRTUALI IL BANDO DI EVIDENZA PUBBLICA, OVVERO L'ATTO O GLI ATTI EQUIPOLLENTI, CON CUI IL MUNICIPIO DI TODI INDICEVA GARA PER EVENTO ESTIVO 2018 DENOMINATO EDICOLA 22. OVVERO DI RENDERE PUBBLICO L'ATTO O GLI ATTI CON CUI IL MUNICIPIO CONCEDEVA TEMPO VENTI GIORNI AD ALTRI SOGGETTI PRIVATI CHE AVESSERO INTESO PARTECIPARE, NEL CASO CHE L'EVENTO FOSSE STATO PROPOSTO AL MUNICIPIO STESSO DA UNA SOCIETÀ PRIVATA.
LA MANCATA RISPOSTA A QUESTA LEGITTIMA RICHIESTA NON PUÒ ESSERE INTERPRETATA COME FRUTTO DI DISATTENZIONE, MA LASCIA INTENDERE LA VOLONTÀ DI NON FARE CHIAREZZA SULL'ARGOMENTO. IN ATTESA DI CORTESE E SOLLECITO RISCONTRO PORGO DISTINTI SALUTI ANTONIO ROSSI.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER