Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

marciaperlapace2018


Le donne di Todi si rimettono in marcia per  costruire una società più giusta in un clima sereno e pacificato.


Il prossimo 7 Ottobre si svolgerà una nuova Marcia per la Pace da Perugia ad Assisi. A settant’anni dalla proclamazione della Dichiarazione Universale dei Diritti dell’Uomo, a cento anni dalla fine della prima guerra mondiale, a cinquant’anni dalla morte di Aldo Capitini, che ideò e realizzò la prima Marcia Perugia Assisi nel 1961, il popolo della Pace si rimette in cammino per chiedere la fine delle guerre e promuovere la fratellanza tra i popoli.

Il Coordinamento Donne di Todi aderisce alla Marcia Perugia Assisi del 7 ottobre 2018, sarà presente alla marcia con lo storico striscione del Comitato delle donne contro la guerra del 1981.

Nel 1981 molte donne di Todi, e non solo, riunite in Comitato, vollero testimoniare la loro contrarietà alla guerra in una storica Marcia delle Donne contro la Guerra, che si svolse l’8 marzo 1981 da Acquasparta a Todi, un evento che riunì movimenti femminili, intellettuali, istituzioni, associazioni e partiti politici intorno al tema della necessità del disarmo nel clima della guerra fredda.

In un mondo ancora diviso in due blocchi la battaglia delle donne per la salvaguardia della pace si accompagnava a quella per i diritti delle donne. L’obiettivo di tutte era ambizioso: costruire una società più giusta in un clima sereno e pacificato.

Oggi quegli stessi obiettivi sono ancora lontani e diversi, le donne si ritrovano in un mondo cambiato ma in cui le guerre, le discriminazioni, le disuguaglianze, non solo di genere, sono ancora un’emergenza per i popoli della terra e mettono e rischio le conquiste dei diritti civili e sociali e la pace tra le nazioni, anche nell’occidente democratico e avanzato.

Allora, tutte insieme, coloro che furono le animatrici del Comitato Donne di Todi contro la guerra (ricordiamo le organizzatrici e organizzatori di allora: Silvana Stefanelli, Silvana Toppetti, Claudio Mammoli, Marisa Giontella, Bruna Arcangeli, Marcella Velluti, Anna Gaiba, Loretta Paolini, Rosalba Antonini, Bruna Galieni  e quelle che si sono aggiunte nel corso degli anni, si rimettono in cammino e aderiscono alla Perugia Assisi e invitano donne e uomini, associazioni e istituzioni alla Marcia per la Pace del 7 Ottobre 2018, per testimoniare la propria volontà di contribuire alla costruzione di iniziative e percorsi di pace e fratellanza fra le persone e i popoli, contro le discriminazioni di ogni genere e per i diritti.

   
© ALLROUNDER