Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

pd


Sembra  che dai primi di novembre venga attivato il varco elettronico per l'accesso al centro storico. Un' iniziativa unilaterale dell'Amministrazione che, secondo il gruppo consiliare del PD, finirà per isolare il centro dal resto della città.


Da una recente intervista web, (rilasciata da un esponente della Giunta Comunale che pare sbarcato dalla luna!), abbiamo appreso che l’Amministrazione avrebbe deciso di istituire il varco elettronico all’ingresso del centro storico della città a partire dai “primi di Novembre”.

Se ciò corrisponde al vero, non risultano atti amministrativi in tal senso, saremmo difronte a una nuova iniziativa unilaterale presa dell’amministrazione sulla pelle della città senza alcun confronto con le categorie rappresentanti delle attività economiche e commerciali del centro storico, men che meno con le associazioni e i cittadini che popolano l’acropoli;

Assistiamo a una nuova iniziativa che testimonia la visione che sottende alle scelte dell’amministrazione che vede il centro storico come il “salotto buono” della città, aperto solo ai turisti e chiuso alla vita normale dei cittadini, così si chiude la Piazza, poi tutto il centro rendendo più difficoltoso l’accesso. Una visione antica, che isola il centro dal resto della città essendone invece uno dei cuori pulsanti, che dovrebbe muoversi in sinergia con quartieri e frazioni.

Assistiamo anche in questo ambito ad una totale assenza iniziativa strategica per il rilancio del centro storico che ne valorizzi le attività, che incentivi la presenza di servizi alle imprese e alla persona con l’investimento di risorse per favorire l’accesso al centro storico e la vita delle persone che vivono nel centro cittadino.

Avevamo proposto che le risorse derivanti dall’istituzione della tassa di soggiorno, che l’Amministrazione Ruggiano ha voluto istituire d’imperio, anche in questo caso senza ascoltare le osservazioni e le proposte di categorie e cittadini, venissero utilizzate per realizzare nuovi servizi di accesso alla città e al centro storico, per razionalizzare e riorganizzare il servizio di trasporto pubblico. Avevamo chiesto la revisione del sistema di accesso al centro storico con la realizzazione di un nuovo sistema di risalita e una revisione complessiva del piano della mobilità. Ma niente, si va avanti per spot, su iniziativa dei singoli e senza ascoltare chi è direttamente coinvolto dalle decisioni già prese!

Comunicato stampa gruppo consiliare PD - Todi

Commenti   

#14 antonio rossi 2018-10-13 12:40
:D
Citazione | Segnala all'amministratore
#13 Maurizio Pierdomenic 2018-10-13 09:20
Un fiorino!
Citazione | Segnala all'amministratore
#12 antonio rossi 2018-10-12 13:21
Infatti, Filippo, è il sistema più razionale ed efficace. Si tratta solo di 1) realizzarlo sul serio e non a parole (perché francamente dopo ventotto anni o giù di lì mi sarei finalmente rotto della Dogana alla Consolazione, con i gabellieri che ad ogni passaggio controllano chi siete? Da dove venite? Dove andate? Sì ma quanti siete? ecc.); 2) applicarlo in modo confacente alla realtà socioeconomica del centro storico (ma come l'ho scritto bene...) così non si arrabbia nessuno. Ciao.
Citazione | Segnala all'amministratore
#11 Filippo Linotti 2018-10-12 08:18
Ok letto stamattina sulla Voce, grazie. Mah che dire, a me sembra la solita sterile polemica ultra strumentale. Mi risulta che in Piazza ci vadano cani e porci, per dire che vi accede anche chi non ha nessun diritto per farlo. Migliorera' la cosa con il varco??? Non lo so, staremo a vedere di certo mi ricordo che il politico oggi strepitante era lo stesso che caldeggiava questa soluzione, anzi ne rivendicava il merito. Come dice Antonio (Rossi), questa misura e' attuata in svariate citta' anche simili per ubicazione a Todi, senza provocare traumi irreparabili .
Citazione | Segnala all'amministratore
#10 lang 2018-10-12 07:01
Mi dispiace caro Filippo che su tamtam l'articolo non ci sia più, ma era lo stesso pubblicato oggi sulla voce di todi, tanto che facendo copia e incolla corrisponde. Ieri alle 11.39 c'era.
Citazione | Segnala all'amministratore
#9 Filippo Linotti 2018-10-11 18:29
Volevo leggere l' intervento che citava Lang, ma sulle pagine di tam- tam non l' ho trovato. C' è lo stesso intervento pubblicato su questo blog. Chi mi può dare delucidazioni???
Citazione | Segnala all'amministratore
#8 lang 2018-10-11 11:39
sig. freddo lei si è mostrato infastidito dell'articolo del sig. pierdomenico dicendo che cosa ci entrava la salita di simoncino?
le riporto l'intervento del commissario della lega su tamtam del 10 ottobre.
Rimango, dunque, allibito nel leggere comunicati di alcune forze di minoranza della città e del direttivo della Confcommercio, con i quali lamentano della mancanza di comunicazioni e di un confronto per l’attuazione del varco nei pressi della Consolazione, che al momento rappresenta un primo step verso la realizzazione dell’altro varco “Simoncino” – San Carlo”. Ma allora verrà istallato anche in quella sede? Credo per il cittadino sia un suo diritto essere informato e se critica deve essere uno stimolo per l'amministratore a fare meglio.
Citazione | Segnala all'amministratore
#7 Maurizio Pierdomenic 2018-10-10 07:34
Freddo ame da fastidio che legge quello che gli pare. Io sono FAVOREVOLE al varco e sto cercando di capire. Il suo sarcasmo è fuori luogo. Le chiedo io se lei sa i problemi che crea il passaggio per Simoncino quando il centro è chiuso. Il parcheggio al mercataccio diventa una giungla dove molto spesso i residenti devono andare a parcheggiare a Porta Fratta. I vigili? Infatti Simoncino e accesso libero dove la transenna vale zero. Se non lo ha fatto si legga i miei post in merito. Chiudere o controllare un accesso lasciando incustodito un altro serve a nulla!
Citazione | Segnala all'amministratore
#6 Filippo Linotti 2018-10-09 22:58
Più che faziosi mi verrebbe da dire diversamente onesti ( intellettualmente). Non erano loro quelli che difendevano a spada tratta quel trabiccolo di p.orvietana. non era la loro big chief a rivendicare con orgoglio la realizzazione di quell' accrocco???
Citazione | Segnala all'amministratore
#5 Freddo 2018-10-08 13:42
"Avevamo chiesto... la realizzazione di un nuovo sistema di risalita..." Ma che muoia Maciste e tutti i farisei!!! Siete stati 70 anni al comando della città , e chiedete ad una amministrazione di un anno di vita di realizzare, A TODI, un nuovo sistema di risalita. Manco fosse uno scivolo al parco giochi!! Roba da matti, da non credere quanto siete faziosi
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER