Nuova sanitaria
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

pd


Il Gruppo Pd, con un comunicato stampa,  rivendica i meriti della precedente giunta di centrosinistra che tale progetto ha pensato, programmato ed iniziato. 


Lo scorso 11 ottobre l'amministrazione comunale ha inaugurato gli spazi restaurati del Polo Museale del Monastero delle Lucrezie con la contestuale presentazione alla città del nuovo progetto di potenziamento degli Attrattori Culturali all’interno dello spazio riqualificato.

IlGruppo Consiliare del Partito Democratico sottolinea come ciò sia stato possibile grazie agli investimenti e ai lavori programmati ed effettuati dalla precedente Giunta di Centrosinistra guidata da Carlo Rossini.

Investimenti e lavori iniziati nel 2014 con il consolidamento del Teatro del Nido dell’Aquila e la realizzazione di nuovi bagni e locali di servizio. Lavori a cui hanno fatto seguito, sempre su programmazione della Giunta Rossini, quelli di rinnovo della parte di accoglienza museale del complesso e di realizzazione di nuovi impianti e spazi espositivi, con il fondamentale contribuito della Regione Umbria.

L’intento della precedente Giunta Rossini alla base dei programmi di lavoro era quello di potenziare il complesso delle Lucrezie, già sede del Lapidario e del Secondo Teatro della città, per dare vita ad un vero e proprio nuovo polo culturale e cinematografico, con almeno tre azioni: creare Spazi Espositivi per l'arte contemporanea; utilizzare il Teatro come Nuova Sede del Cinema; proporre una programmazione continuativa ed integrata tra arte, museo, teatro e cinema.

Da qui la nostra speranza che presto le sedi espositive realizzate possano accogliere, ampliando l'offerta museale, opere di grandi artisti contemporanei e che il Cinema possa riaprire in centro storico nel rinnovato Polo delle Lucrezie: in questo ultimo caso, già un paio di anni fa si erano affacciati diversi operatori di settore pronti ad investire in tal senso e l'augurio per tutti è che le voci che parlano di una positiva conclusione siano vere.

Un’integrazione tra risorse strategiche per la crescita culturale e turistica della nostra città che, si spera, possa portare al meglio, riconoscendo magari i meriti di chi l’ha pensata, programmata e iniziata.

Comunicato stampa Gruppo Consiliare Partito Democratico

 

   
© ALLROUNDER