Elio Andreucci
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

FRONTEDELLAGIOVENTUCOMUNISTA


Scene da far west al piazzale della Consolazione: necessario un numero di navette adeguato.


Difficile poter dire ancora oggi che Todi sia la città più vivibile del mondo. L'immagine di una città, di una collettività passa anche attraverso le piccole cose. Inutile fare eventi faraonici per apparire belli al mondo se poi si lasciano a piedi gli studenti.

 

"Ci sono arrivate segnalazioni nei giorni scorsi da alcuni studenti del Liceo Jacopone da Todi e dalle Professionali" - spiega in una nota il Partito Comunista della media valle del Tevere - "riguardo ciò che sta accadendo sulla viabilità e sui trasporti".

La Giunta Ruggiano a inizio anno scolastico insieme con BusItalia, la società che si occupa dei trasporti , ha stoppato l'accesso degli autobus fino al centro, ovvero, fino a "Piazza Jacopo ne" dove da sempre venivano fatti scendere gli studenti.

" Un passo avanti verso la Todi che sogniamo " così il sindaco affermava qualche tempo fa. Più che passo avanti sembrerebbe un passo indietro. Che gli autobus di quelle dimensioni siano ingombranti e il fatto che rovinino il marciapiede di via Ciuffelli è storia vecchia , ció che non capiamo è perché questi mezzi non vengano sostituti adeguatamente con un numero di navette adeguate al numero degli studenti che necessitano del servizio.

Infatti attualmente le navette predisposte non sono sufficienti a ricoprire il numero alto dei ragazzi. "Questo ha portato" - prosegue il Partito - "al caos". Scene da far west al Piazzale della Consolazione , spinte, gomitate, insulti, urla. Non una bella immagine per la città. Addirittura agli studenti è stato chiesto di fare abbonamenti supplementari per potersi permettere il posto sulla navetta.

Per le famiglie degli studenti tuderti, già provate dai recenti innalzamenti delle tasse, un ulteriore abbonamento sarebbe una vera e propria mazzata. Primi fra tutti ne risentirebbero gli studenti e le famiglie meno agiate, già costretti a dover far fronte ad un caro-libri che aumenta in maniera esponenziale di anno in anno.

Tale situazione ha comportato numerosi disagi: gli studenti arrivano tardi a scuola, in quanto costretti a salire a piedi e questo crea inevitabilmente problematiche per il regolare svolgersi delle lezioni.

Auspichiamo - concludono la sezione locale del Partito Comunista e del Fronte della Gioventù Comunista- una repentina risoluzione di tali problematiche, affinché gli studenti possano tornare alla normale vita studentesca.

Comunicato stampa PC-FGC Media valle del tevere

Commenti   

#62 CarlandreaCaprossini 2018-12-19 08:14
@ Antonio Rossi


...e magari l'infame prof di matematica con quel prontuario c'ha fatto pure i soldi.
Ricordo una delle ultime mostre dell'antiquariato svoltesi a Todi. C'era uno stand che vendeva cimeli del ventennio. A metà mostra non aveva più nulla da vendere. A dimostrazione che, indipendentemente dalla fede politica, i cimeli tirano...
Citazione | Segnala all'amministratore
#61 Antonio Rossi 2018-12-18 23:01
Carlandrea a me l'infame professoressa di matematica confiscò un prezioso prontuario di logaritmi, maledetta. Rocca11 se abbiamo deragliato lo scambio l'hanno azionato altri e poi ci siamo divertiti a discutere. Nessuno vuole insegnare ma portare le proprie conoscenze, e non c'è niente di male. Circa i trasporti per tornare all'argomento leggi per favore i miei primi commenti e vedi da che parte sto. Altro che i rossi. Quanto ai vecchi, se non rincolleoniti sono una miniera di informazioni. Un mio conoscente ha vissuto le vicende ternane durante il passaggio del fronte, e ne può raccontare di incredibili ma vere. Per tacere di quando vide Andreotti in un bar a Palermo nei primi 70...ma è un'altra storia.
Citazione | Segnala all'amministratore
#60 CarlandreaCaprossini 2018-12-18 19:24
@ rocca11

indipendentemente dall'età, lei non mi pare che sia intellettivamente migliore di me.
Su un cosa ha ragione: l'argomento è i trasporti. Poi non è colpa mia se qualche decerebrato sinistro, incapace di formulare qualsivoglia pensiero, trita nuovamente la faccenda fascismo sperando che tutti dicano "ah si, ora s sta molto meglio e funziona tutto…"
Io e Linotti ci siamo solo limitati ad osservare che durante la scuola percorrevamo lunghi tratti a piedi perché gli autobus non sono taxi (personalmente percorrevo a piedi quasi 2 km per raggiungere la fermata dell'autobus) e siamo cresciuti ugualmente.
Pensa che oltretutto non avevo il cellulare né il tablet e facevo i calcoli a mente perché la calcolatrice ci veniva concessa soltanto per i compiti in classe...
Citazione | Segnala all'amministratore
#59 Filippo Linotti 2018-12-18 18:46
Parlare con chi ha 90 anni è cosa buona, io lo faccio spesso. Purtroppo non sempre dà buoni risultati perché a quell' eta' qualcosina si perde a livello di capacità mentali. Però, farsi un idea, che non significa diventare intenditori come sarcasticamente dice il giovane, è possibile, lo si fa applicandosi, consultando varie fonti. Poi ognuno è libero di crearsi la propria verità. Per i trasporti ho già detto la mia e non mi ripeto. Anche in quel caso lungi da me il pensiero di voler dettare od imporre: sono mie considerazioni, possono essere anche sbagliate ma tali rimangono. Vari soggetti, caro giovane rocca, declinano i propri giudizi odiosi solo in base a chi li scrive, spesso senza capire neanche il contenuto degli interventi. Questo è il mondo degenerato di questi catzo di social fa parte del gioco anche se da' fastidio l' offesa ingiustificata.
Citazione | Segnala all'amministratore
#58 Rocca11 2018-12-18 18:11
Difficilmente commento ma in questo caso è inevitabile. Innanzitutto l'argomento principale sono i trasporti , o meglio l'inefficienza della Giunta riguardo questo problema. Sono stato studente e non ho mai digerito le prepotenze di chi dall'alto ha sempre sottovalutato gli studenti , prima Rossini che se ne infischiava adesso Ruggiano. Volere è potere dunque tutto si può fare. Solo se si è ciechi non si vede questo problema. Mentre Partito Democratico e maggioranza (casapound forza Italia Fidi lega) se ne infischiano gli unici a prendere posizione e a sollecitare sono stati i comunisti e Pizzichini. Gli studenti sono sempre l'ultima ruota del carro invece sono quelli che rappresentano il futuro dell'Italia . Se arrivano tardi e si vengono a creare disagi ma perché non mettere più navette ? Perché dover per forza creare problemi alla scuola? Queste sono robe banali ragazzi un attimo e si risolve. Invece in Italia la lentezza fa da regina in tutte le cose. Un po' come per i processi passano i secoli. Poi per le lezioni di storia possiamo creare un talk show a Todi così magari tutti questi anonimi se hanno le palle vanno a parlare davanti a tutti. Perché qui è virtuale ma fuori c'è la realtà. Che poi a Todi ci sta un brutto vizio: chi non ce capisce un [censored] vole capi tutto lui! Peggio quelli che ad esempio non vivono di persona una cosa ma sono i primi a fare gli intenditori . Diventate tutti specialisti siete fantastici. Anche qui ce ne stanno parecchi Ma provenite dall'epoca fascista? O da quella comunista ? Io ad esempio per avere informazioni vere parlo con chi attualmente ha sugli 87-88 in su e mi raccontano le varie vicende. Cioè Rosso quanto anni hai 150? Caprossini lei quanto ne ha 130? A sto punto se sapevo per fare la tesi chiamavo a voi praticamente siete come Wikipedia ahahah speriamo si risolva questo problema il prima possibile. Buon natale!
Citazione | Segnala all'amministratore
#57 Filippo Linotti 2018-12-18 17:33
Ottimo Antonio, confesso di non conoscere Bordiga ed il suo pensiero. Tornando ai giorni nostri io spesso e volentieri sono in sintonia con certe prese di posizione di Fusaro e Chiesa, che non sono proprio personaggi riconducibili all' emisfero cosidetto fascista. Certo non sono fini pensatori come la ragazzetta, Dario argento de noaltri ed il nuovo entrato Enzo.
Citazione | Segnala all'amministratore
#56 Antonio Rossi 2018-12-18 15:49
Infatti Filippo,conoscendo la realtà sociale della zona l'accaduto mi era sembrato da imputarsi ad uno psicopatico o drogato,ed invece forse è una simulazione.Quanto al resto,il mio, di nonno (paterno,perché l'altro era invalido di guerra )era maresciallo dei regi CC e partì per l'Albania come tanti altri,da anziano.Non ne fu entusiasta ma partì perché gli fu ordinato,aveva il senso della Patria.Ai compagni voglio far conoscere un pensiero di Amadeo Bordiga, che fu un vero Comunista,uno che io, in quanto "fascista di sinistra"sarei onorato di incontrare "Alla turpe «credibilità» dei mediocri attori,nella maggior parte ex fascisti essi stessi,attualmente(o fra non molto)al potere,fa da supporto la liturgia mortifera degli acefali spaccateste «neo-partigiani».Il vero nemico sarebbero dunque i guastatori del msi e dei suoi gruppuscoli,o i rottami del naufragio democristiano,e non la reale dittatura anonima del capitale e del suo Stato, non i sindacati e tutti i partiti, guardiani del lager sociale,non l’interiorizzazione degli imperativi dell’economia politica, non la struttura carceraria della vita quotidiana.La ripetizione in chiave se possibile peggiorata della tragedia dei loro «eroi»,la «guerra per bande», mentre all’orizzonte si profila inequivocabile la crisi definitiva del sistema,realizza l’attuale progetto capitalistico della guerra civile in vitro(cfr. Irlanda del Nord),pilotata dalla classe dominante e da tutti i suoi falsi oppositori «di sinistra» e «di destra» per deviare su obiettivi illusori la rabbia proletaria, recuperandone il potere di negazione, con lo scopo di prevenire e arginare la vera guerra, finalmente possibile e sempre più necessaria, dopo il risveglio gioioso del Maggio francese.Tutti i contro-poliziotti, torvi segugi e persecutori allucinati delle varie «trame»,combattono l’«eversione fascista» per stroncare sul nascere l’eversione rivoluzionaria." Bordiga fu il genio politico che disseIL PEGGIOR PRODOTTO DEL FASCISMO È L'ANTIFASCISMO.
Citazione | Segnala all'amministratore
#55 Filippo Linotti 2018-12-18 15:44
Bel racconto Enzo e quindi???? Qualcuno forse ti obbliga a pensarla come me??? Poi a questo punto fammi sapere quali sarebbero i depistaggi da me messi in atto.
Citazione | Segnala all'amministratore
#54 luca 2018-12-18 15:38
appunto Enzo. Hai detto bene.
Fascismo e comunismo hanno mietuto vittime.
In Italia abbiamo avuto il fascismo che ha costruito e il comunismo che ha distrutto. E queste sono due realtà.
Poi abbiamo avuto il socialismo che ci ha portato ad una guerra (la prima mondiale) il fascismo che ci ha portato ad un'altra guerra (la seconda) e la "democrazia" che ci sta facendo combattere la terza.
Oppure i soldati italiani morti nella nelle varie missioni (184 caduti) della Repubblica li ritieni meno importanti di tuo nonno?
Il mondo va avanti e si evolve, gli stupidi restano al palo...
Citazione | Segnala all'amministratore
#53 Filippo Linotti 2018-12-18 10:04
In quanto al fattaccio, caro Antonio, leggo dei lanci di stampa dai quali si puo' facilmente evincere che chi ha dato un preciso connotato politico al presunto aggressore ed al fatto stesso, non poteva non essere che sotto effetto di sostanze psicotrope.
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER