Elio Andreucci
   
   
Bruno Bertini
   
FacebookTwitterGoogle BookmarksRSS Feed
Pin It
   
centro servizi
   

navetta


"Una misura necessaria in attesa di garantire funzionalità costante e sicurezza" secondo i Tuderti 5 Stelle.


Questo impianto, come peraltro tutti i sistemi di trasporto di questo tipo chiamati con i nomi più disparati, ascensori, funivie, vettori ettometrici etc etc, hanno apparati che per quanto semplici, implicano delle criticità nel loro funzionamento e se vogliamo dei “rischi” che vengono mitigati/annullati ottemperando a manutenzione, controlli e verifiche cadenzati secondo normative stringenti, che se rispettate portano tali rischi a zero. 

Il MoVimento Tuderti 5 Stelle a questo punto, in assenza di notizie certe e rassicuranti al riguardo, a seguito del citato “strano” funzionamento a singhiozzo, chiede, a tutela della incolumità degli utilizzatori, che l'ascensore venga fermato definitivamente, in attesa che chi di dovere chiarisca pubblicamente la situazione in essere e che si intraprendano tutte le azioni necessarie a ripristinare l’impianto in modo tale che esso possa garantire la funzionalità in modo costante e soprattutto sicuro, Genova e altri casi purtroppo insegnano.

A tal proposito, l’annunciata iniziativa dell’amministrazione di ripristinare il vecchio percorso pedonale che dal parcheggio conduce fin sotto il belvedere dei giardinetti, non depone a favore di un futuro certo per il nostro “caro” ascensore , ..prepariamoci a belle e salutari scarpinate, anche quelle però non scevre da rischi, visto il dislivello e il tipo di percorso.

Ci chiediamo infine da semplici cittadini osservatori, ovviamente non tecnici, se sia mai stata preso in considerazione come percorso alternativo non certo definitivo ma comunque complementare a navetta/bus, l’utilizzo previo eventuale adeguamento per la sicurezza, della scala di emergenza dell’ascensore stesso, che sicuramente non costituirebbe un percorso idoneo per la totalità degli utenti del parcheggio , ma consentirebbe a molti di ovviare alla mancanza del vettore meccanizzato raggiungendo il centro diciamo non senza fatica ma sicuramente con meno rischi e più certezze rispetto agli altri percorsi pedonali ora disponibili o che sono in “ ristrutturazione”.

di Massimo Fortunati - Tuderti 5 Stelle.

Commenti   

#1 CarlandreaCaprossini 2019-01-13 21:55
L'ascensore non ha mai funzionato a pieno regime.

Più che altro vorrei capire: state dicendo che l'ascensore non è stato sottoposto alle manutenzioni previste?

O, poiché VOI non lo sapete, partite dal presupposto che l'ascensore "POTREBBE" non essere stato sottoposto a manutenzione?
Infine sottolineate la fatica del percorso pedonale proponendo in alternativa le scale. Siete certi che sono più sicure e meno faticose?
Citazione | Segnala all'amministratore
   
© ALLROUNDER